X Factor 2013: Mika è il vincitore di questa settima edizione

Bello, affascinante e con la squadra più forte dei suoi rivali. Ecco la storia di Mika.

In qualunque modo vada a finire X Factor 7, qualsiasi cosa succeda, sappiamo benissimo che X Factor 2013 avrà solo e soltanto un vincitore: Mika. Il cantante britannico spicca per intelligenza ed eleganza, il suo humor inglese è perfetto per il talent di Sky e forse per la prima volta, ci sarà qualcuno in grado di dare del filo da torcere a Morgan.

Da quando è arrivato in Italia, Mika ha dimostrato di essere perfettamente in grado di reggere un palco impegnativo come quello di X Factor, di padroneggiare la lingua italiana e soprattutto di fare breccia nei cuori dei telespettatori. Ormai Mika è considerato un idolo, ma se andassimo a scavare nel suo passato, troveremmo punti bui che lo stesso cantante ha voluto raccontare.

Intervistato da Linus e Nicola Savino durante la trasmissione Deejay Chiama Italia, Mika ha descritto la sua infanzia e non ha avuto paura di spiegare quali sono stati i suoi limiti:

“Sono molto dislessico. Lo sono da sempre e purtroppo in questa cosa non cambio. Non sono in grado di scrivere con la penna, riesco solo con la tastiera di un computer. A scuola andavo male a causa di questo problema. Ho cambiato scuola tre volte tra la Francia e l’Inghilterra, dove mi hanno bocciato”.

Come in ogni bella favola con il lieto fine, come ogni storia che si rispetti, Mika ha trovato la sua salvezza in quella che è la sua passione. Per Mika la musica è stata l’unica valvola di sfogo e allo stesso tempo, l’unico modo di  atterrare sul morbido, attraverso la musica ha trovato la sua dimensione ideale e adesso è pronto a fare sempre meglio:

“Quando ho cominciato a fare musica, mi è cambiato tutto: finalmente riuscivo a fare qualcosa di buono e non mi sentivo più stupido. Ho acquisito più fiducia in me stesso, insomma. Soprattutto quando ho trovato il mio primo lavoro alla Royal Opera House di Londra dove ho cantato per la prima volta. Avevo undici anni. Da quel momento le cose si sono messe meglio anche a scuola”.

E adesso Mika è anche arrivato ad essere il giudice di X Factor e, dopo aver visto la sua squadra, non possiamo che dire che sulla carta il vincitore è lui, che le sue ragazze potrebbero essere in grado di sbaragliare tutti gli avversari e di arrivare in finale con tutta la tranquillità del mondo.

Insomma, staremo a vedere: intanto il pubblico ha decretato che il vero vincitore di questa edizione di X Factor è il giudice Mika e vi confessiamo, che noi facciamo parte di quella parte di pubblico che fa il tifo per lui, un giudice realmente internazionale brillante, ovviamente senza nulla togliere ai nostri Elio, Morgan e Simona. (b.p.)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag