The Bling Ring: Sofia Coppola e gli applausi a Cannes

Film d’apertura della sezione Un Certain Regard, The Bling Ring piace e diverte critica e pubblico. Il Festival di Cannes entra nel vivo.

Ispirato a un fatto di cronaca realmente accaduto, è arrivato ieri a Cannes The Bling Ring di Sofia Coppola, cangiante trasposizione cinematografica delle vicende di un gruppo di ragazzi appassionati si shopping, star e showbiz.

Apre la sezione Un Certain Regard e riserva uno spettacolo scanzonato e divertente, uno spettacolo che metterà d’accordo tutti coloro che lo hanno guardato. Applausi e divertimento, ecco quello che The Bling Ring ha suscitato in sala: Sofia Coppola dunque torna in grande spolvero durante una kermesse cinematografica e anche stavolta, come fu per Somewhere, si dedica a raccontare il patinato mondo di Hollywood, un mondo fatto di sfarzi, un mondo che riesci a farti toccare il cielo con un dito e l’attimo dopo è capace di farti sprofondare miseramente nella stessa noia delle tue passioni.

 

 

E’ brava Sofia Coppola a dirigere un ottimo cast, seppure composto da giovanissimi: ci sono Emma Watson, l’Hermione di Harry Potter ormai diventata una bellissima donna e c’è anche Taissa Farmiga vista in American Horror Story. I loro ruoli sono importanti e si rivelano chiave nella pellicola. Le due ragazze si dimostrano padrone dello schermo e della sceneggiatura costruita ad hoc per strizzare l’occhio proprio al mondo dei giovanissimi. Missione compiuta, Sofia Coppola anche questa volta ha messo a segno un ottimo film che dal 16 settembre arriverà anche in Italia.

Il film racconta la storia delle rapine avvenute a casa di Orlando Bloom, Paris Hilton e altre star di fama mondiale, rapine fatte da adolescenti che grazie ai social network, Facebook e Twitter e all’uso sfrenato di internet riusciranno a risalire agli indirizzi delle celebrità e a svaligiare le loro abitazioni.

La stessa Sofia Coppola afferma su The Bling Ring:

“Tutta la storia del film, e che è successa realmente, offre un’idea precisa del potere di alcuni strumenti in mano ai giovani più ossessionati o sbandati. Facebook e Twitter soprattutto hanno un potere enorme su tutti. Non voglio giudicare i protagonisti, voglio portare il ubblico a formare la propria opinione in merito alla vicenda. Certo è che tutto questo mostra il potere della pop-culture su ragazzi che non hanno valori importanti da parte delle rispettive famiglie”.

Lo stesso trattamento della critica e del pubblico, non è stato riservato a Baz Luhrmann e al suo Great Gatsby, se siete curiosi di sapere perché, cliccate QUI.

 

(b.p.)

 

Gossip

Uomini e Donne: Federico Gregucci regala una fedina a Clarissa Marchese

Da quando sono usciti dal programma di Maria De Filippi, subito dopo la scelta, sono inseparabili. Stiamo parlando dell’ex tronista Clarissa Marchese e di Federico […]

Gossip

Maddalena Corvaglia annuncia la separazione da Stef Burns

Maddalena Corvaglia e Stef Burns si sono lasciati. Ad annunciarlo, su Instagram è proprio lei, con un lungo e amaro post che mette la parola […]

TV

Amici 16: Alex Braga accusa Lo Strego di arroganza

Nel daytime di Amici, sotto accusa Nicolas Burioni, in arte Lo Strego, dal professore di canto Alex Braga. Mentre per Giada e Elisa si lancia […]

TV

la neomelodica Nancy Coppola tra i naufraghi de L’Isola dei Famosi 12

Annunciato il nuovo concorrente de L’Isola dei Famosi 12 che sostituirà le Marchi, si tratta della neomelodica Nancy Coppola.

TV

Uomini e Donne: Luca Onestini e Manuel Vallicella divisi per Carmen

Nelle prime puntate del trono classico, emerge già una corteggiatrice ambita da entrambi i tronisti: Carmen Rimauro, 20 anni, napoletana, iscritta al terzo anno della […]

TV

Anticipazioni Un passo dal Cielo 4: stasera 19 gennaio 2017

Secondo appuntamento con la fiction Un Passo dal Cielo, stasera su Rai1. Scopriamo le anticipazioni della puntata del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag