Televisione. Sugo, il piatto cool formato Paolini e Freccero

L’offerta televisiva cresce di giorno in giorno. O meglio, si moltiplicano le modalità di fruizione di quella scatola magica chiamata televisione. Una televisione generalista, Rai […]

L’offerta televisiva cresce di giorno in giorno. O meglio, si moltiplicano le modalità di fruizione di quella scatola magica chiamata televisione. Una televisione generalista, Rai e Mediaset per intenderci, senza dimenticare la nicchia di La7; il satellite e quindi Sky e poi il digitale terrestre che sta comprendo, o quantomeno sta provando a coprire, il territorio nazionale, con la sua offerta free e pay.

Il divario nei contenuti, e soprattutto nei linguaggi si fa sempre più evidente e la spaccatura del pubblico è destinata a crescere. “Sugo – 60 minuti di gusto e disgusto “, programma nato lo scorso anno dalle menti di Gregorio Paolini (uno che di tv generalista ne ha inventata e scritta in dosi massicce, da Verissimo, Target, a Ciro il figlio di Target, arrivando dalla scuola di Antonio Ricci a Drive In, fino ai recenti Tutti pazzi per la tele) e Carlo Freccero (attuale direttore di Rai4, con significative e discusse esperienze sia in Mediaset sia in Rai) coniuga il vecchio e il nuovo facendo il verso alle nuove tecnologie, giocando con parodie, intuizioni, sarcasmo e assoluto cinismo.

Abbiamo rubato il sangue dei media e siamo tornati”  così recita lo slogan di Sugo – che nelle volontà dei suoi creatori vuole essere un viaggio provocatorio in quella terra di mezzo tra internet e tv. A condurre i telespettatori in questo viaggio talvolta psichedelico la vj Carolina Di Domenico: il luogo da cui tutto ciò parte (inviati e servizi) è una toilette. Sì un bagno rosso e bianco è lo studio di Sugo, e proprio in quel bagno, per restare –provocatoriamente- ancorati alla realtà nazionalpopolare degli ultimi tempi, due transessuali parlano del passaggio al digitale terrestre. Sugo ha il pregio di indagare i fenomeni mediatici (solo nella prima puntata – Veline e Velinismo dall’Italia alla Cina – e una giornata con Fabrizio Corona, testimonial di un negozio romano) con quel cinismo esaltato da un sapiente uso del mezzo televisivo.

D’altro canto il voler essere totalmente dissacranti genera anche dei miti sulla rete, rete di cui ci si ciba. Quotidianamente. Digitate “Davide Flop Tv” su un qualsiasi motore di ricerca. Vedrete cosa accade. (Erika Brenna)

Gossip

Uomini e Donne: Federico Gregucci regala una fedina a Clarissa Marchese

Da quando sono usciti dal programma di Maria De Filippi, subito dopo la scelta, sono inseparabili. Stiamo parlando dell’ex tronista Clarissa Marchese e di Federico […]

Gossip

Maddalena Corvaglia annuncia la separazione da Stef Burns

Maddalena Corvaglia e Stef Burns si sono lasciati. Ad annunciarlo, su Instagram è proprio lei, con un lungo e amaro post che mette la parola […]

TV

Amici 16: Alex Braga accusa Lo Strego di arroganza

Nel daytime di Amici, sotto accusa Nicolas Burioni, in arte Lo Strego, dal professore di canto Alex Braga. Mentre per Giada e Elisa si lancia […]

TV

la neomelodica Nancy Coppola tra i naufraghi de L’Isola dei Famosi 12

Annunciato il nuovo concorrente de L’Isola dei Famosi 12 che sostituirà le Marchi, si tratta della neomelodica Nancy Coppola.

TV

Uomini e Donne: Luca Onestini e Manuel Vallicella divisi per Carmen

Nelle prime puntate del trono classico, emerge già una corteggiatrice ambita da entrambi i tronisti: Carmen Rimauro, 20 anni, napoletana, iscritta al terzo anno della […]

TV

Anticipazioni Un passo dal Cielo 4: stasera 19 gennaio 2017

Secondo appuntamento con la fiction Un Passo dal Cielo, stasera su Rai1. Scopriamo le anticipazioni della puntata del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag