SXSW 2013: il programma del South by Southwest Festival

L’appuntamento è dall’8 al 17 marzo con la nuova edizione del South by Southwest Festival. Ecco tutti i film e i documentari che verranno presentati.

Dopo il consueto successo del Sundance Film Festival, adesso è il turno del SXSW, il South by Southwest un festival musicale e cinematografico, composto anche di un insieme di conferenze e mostre interattive, che ha luogo ogni primavera ad Austin, la capitale del Texas, dal 1987. Quest’anno il programma prevede ben 109 film, 69 prime mondiali, 14 anteprime nord-americane e 5 prime americane.

South by Southwest è uno dei più grandi festival musicali degli Stati Uniti, con una media annua di duemila artisti partecipanti nel corso dei 4 giorni dell’edizione. Nonostante si tratti di un evento con attrazione a fascia locale, gli Austin Music Awards sono riusciti nel tempo ad attrarre sempre più un numero consistente di visitatori allargando la fascia interessata all’evento, facendo sì che esso diventasse nel tempo una delle maggiori entrate fiscali per la città di Austin, con un impatto sull’economia metropolitana di almeno 110ml $ nel 2008.

La sezione dedicata al cinema e argomenti interattivi è stata inserita all’edizione SXSW del 1994, puntando su opere e lavori di registi esordienti o alla ricerca di fama. Allo stesso modo, le conferenze nel campo interattivo hanno suscitato forte seguito tra imprenditori e lavoratori del web, contribuendo a lanciare il festival come una sorta di terreno fertile per le tecnologie digitali emergenti.

Dalla prima edizione del 1987, nella quale si erano dichiarate 700 presenze, oggi si è arrivati a registrare in media la presenza di almeno 11-12mila persone.

Ecco per intero il programma del SXSW 2013, che si terrà negli States dall’8 al 17 marzo:

 

CONCORSO

Awful Nice di Todd Sklar: due fratelli si ricongiungono per viaggiare assieme verso la casa al lago del padre, morto da poco. Commedia.

Burma di Carlos Puga: una riunione tra fratelli, un giovane scrittore problematico e un ospite inatteso. Drammatico.

Improvement Club di Dayna Hanson: in seguito al fallimento di una loro serata, una compagnia teatrale d’avanguardia si trova in difficoltà. Commedia / drammatico.

Licks di Jonathan Singer-Vine: un giovane torna a casa, ad Oakland, dopo due anni passati in carcere a causa di una rapina andata a male. Drammatico.

The Retrieval di Chris Eska: durante la Guerra Civile, un ragazzo viene mandato a nord da una banda di cacciatori di taglie per recuperare un ricercato. Dal regista di August Evening. Drammatico / western.

Short Term 12 di Destin Daniel Cretton: Grace lavora presso un orfanotrofio. Qui deve badare ai ragazzi, e allo stesso tempo fare i conti col suo passato travagliato. Drammatico.

Swim Little Fish Swim di Ruben Amar e Lola Bessis: un viaggio onirico dall’infanzia all’età adulta, tra surrealismo, personaggi inediti e giochi di magia. Commedia musicale.

This Is Where We Live di Josh Barrett e Marc Menchaca: le dinamiche di una famiglia in difficoltà cambiano quando un tuttofare di un piccolo paesino del Texas diventa badante per il loro bimbo con paralisi cerebrale. Drammatico.

 
CONCORSO DOCUMENTARI

8 film, tutti in prima mondiale, selezionati tra 905.

12 O’Clock Boys di Lotfy Nathan: vive in un isolato di West Baltimore, e trova conforto in una gang di moto da cross.

Big Joy: The Adventures of James Broughton di Stephen Silha ed Eric Slade: la vita del filmmaker e poeta James Broughton fa da base al messaggio del film: sìì te stesso e vivi le tue passioni.

Hey Bartender di Douglas Tirola: i baristi di oggi nell’epoca dell’arte della preparazione dei cocktail.

Los Wild Ones di Elise Salomon: la storia di Wild Records, etichetta indie che ricorda i primi tempi di Sun Records.

The Short Game di Josh Greenbaum: ogni anno a Pinehurst, North Carolina, nove giovanissimi di 7 anni si sfidano per diventare il campione di golf più giovane del mondo.

Touba di Elizabeth Chai Vasarhelyi: il pellegrinaggio che ogni anno alcuni Musulmani fanno verso la città di Touba.

We Always Lie To Strangers di AJ Schnack e David Wilson: la storia di una famiglia, di una comunità, e della musica e tradizione di Branson, Missouri, tra le più grandi mete turistiche in America.

William and the Windmill di Ben Nabors: costruisce un mulino con frammenti e scarti per salvare la sua famiglia dalla fame.
Headliners.
GROSSI FILM, STAR, PELLICOLE, RED CARPET

Burt Wonderstone di Don Scardino (prima mondiale, film d’apertura)

La Casa di Fede Alvarez (prima mondiale)

Hawking di Stephen Finnigan (prima mondiale)

Spring Breakers di Harmony Korine

When Angels Sing di Tim Mccanlies (prima mondiale)

 

FILM ATTESI IN  PRIMA MONDIALE O AMERICANA

The Bounceback di Bryan Poyser (prima mondiale)

Coldwater di Vincent Grashaw (prima mondiale)

Drinking Buddies di Joe Swanberg (prima mondiale)

Go For Sisters di John Sayles

Good Night di Sean H. A. Gallagher (prima mondiale)

Grow Up, Tony Phillips di Emily Hagins (prima mondiale)

Gus di Jessie Mccormack (prima mondiale)

Holy Ghost People di Mitchell Altieri (prima mondiale)

Hours di Eric Heisserer (prima mondiale)

I Give It A Year di Dan Mazer

Kilimanjaro di Walter Strafford (prima mondiale)

Loves Her Gun di Geoff Marslett (prima mondiale)

Milo di Jacob Vaughan (prima mondiale)

Much Ado About Nothing di Joss Whedon

Reality Show di Adam Rifkin (prima mondiale)

Scenic Route di Kevin Goetz e Michael Goetz (prima mondiale)

Some Girl(s) di Daisy Von Scherler Mayer (prima mondiale)

Zero Charisma di Katie Graham e Andrew Matthews (prima mondiale)

 

DOCUMENTARI IN PRIMA MONDIALE

An Unreal Dream: The Michael Morton Story di Al Reinert (prima mondiale)

Before You Know It di PJ Raval (prima mondiale)

Continental di Malcolm Ingram (prima mondiale)

Downloaded di Alex Winter (prima mondiale)

Getting Back to Abnormal di Louis Alvarez, Andrew Kolker, Peter Odabashian e Paul Stekler (prima mondiale)

Good Ol’ Freda di Ryan White (prima mondiale)

I Am Divine di Jeffrey Schwarz (prima mondiale)

Medora di Andrew Cohn e Davy Rothbart (prima mondiale)

Milius di Zak Knutson, Joey Figueroa (prima mondiale)

Mr. Angel di Dan Hunt (prima mondiale)

The Network di Eva Orner (prima mondiale)

The Other Shore di Timothy Wheeler (prima mondiale)

Rewind This! di Josh Johnson (prima mondiale)

Spark: A Burning Man Story di Steve Brown e Jessie Deeter (prima mondiale)

Tiny: A Story About Living Small di Christopher Smith e Merete Mueller (prima mondiale)

Unhung Hero di Brian Spitz (prima mondiale)

We Cause Scenes di Matt Adams (prima mondiale)

 

FILM DI REGISTI SPERIMENTALI

Elena di Petra Costa

Euphonia di Danny Madden (prima mondiale)

Everyone’s Going to Die di Jones (prima mondiale)

Fuck for Forest di Michał Marczak

Harry Dean Stanton: Partly Fiction di Sophie Huber

Kelly + Victor di Kieran Evans

Lunarcy! di Simon Ennis

Maidentrip di Jillian Schlesinger (prima mondiale)

Maladies di Carter

Our Nixon di Penny Lane

Sake-Bomb di Junya Sakino (prima mondiale)

Snap di Youssef Delara e Victor Teran (prima mondiale)

These Birds Walk di Omar Mullick e Bassam Tariq

The Wait di M. Blash (prima mondiale)

White Reindeer di Zach Clark (prima mondiale)

Yellow di Nick Cassavetes

 

MUSICA E MUSICISTI CON ATTENZIONE PARTICOLARE PER I DOCUMENTARI

All the Labor di Doug Hawes-Davis (prima mondiale)

Artifact di Bartholomew Cubbins

A Band Called Death di Mark Christopher Covino e Jeff Howlett

Born in Chicago di John Anderson (prima mondiale)

Broadway Idiot di Doug Hamilton (prima mondiale)

Brothers Hypnotic di Reuben Atlas (prima mondiale)

¡Cuatro! di Tim Wheeler

Finding the Funk di Nelson George (prima mondiale)

Good Vibrations di Lisa Barros D’sa e Glenn Leyburn

The Punk Singer di Sini Anderson (prima mondiale)

Reincarnated di Andy Capper

Twenty Feet from Stardom di Morgan Neville

 

SELEZIONE DI FILM INTERNAZIONALI

And Who Taught You To Drive? di Andrea Thiele (Germania)

Dog Flesh di Fernando Guzzoni (Cile)

The Fifth Season di Peter Brosens & Jessica Woodworth (Belgio, Olanda, Francia)

Museum Hours di Jem Cohen (Austria, Usa)

The Punk Syndrome di Jukka Kärkkäinen e J-P Passi (Finlandia)

Sofia’s Last Ambulance di Ilian Metev (Bulgaria)

Three Voices di Otilia Portillo Padua (Messico)

Zayiat di Halil Deniz Tortum (Turchia)

 

FILM ACCLAMATI IN ALTRI FESTIVAL

The Act of Killing di Joshua Oppenheimer

A Teacher di Hannah Fidell

Before Midnight di Richard Linklater

Computer Chess di Andrew Bujalski

Don Jon’s Addiction di Joseph Gordon-Levitt

First Cousin Once Removed di Alan Berliner

Imagine di Andrzej Jakimowski

Mud di Jeff Nichols

Pit Stop di Yen Tan

Prince Avalanche di David Gordon Green

Upstream Color di Shane Carruth

 
EVENTI SPECIALI

Bates Motel: Story to Screen (pilot della serie Bates Motel in prima mondiale, e Q&A con il produttore Carlton Cuse)

Burning Love di Ken Marino (stagione 2 della web serie, prima mondiale)

No More Road Trips? di Rick Prelinger (prima mondiale)

Sound City di Dave Grohl

This Ain’t No Mouse Music! di Chris Simon e Maureen Gosling (prima mondiale)

TPB AFK: The Pirate Bay Away From Keyboard di Simon Klose

 

(Fonte: Cineblog.it)

 

(b.p.)

TV

Uomini e Donne: l’ex gieffino Alessandro Calabrese corteggia Sonia Lorenzini

Alessandro Calabrese è la prima novità di Uomini e Donne tra i corteggiatori di quest’anno. L’ex gieffino noto per la sua storia d’amore con Lidia […]

Musica

U2 secondo concerto a Roma il 16 Luglio 2017

Live Nation ha il piacere di annunciare una seconda e ultima data degli U2 in Italia. L’attesissimo U2: The Joshua Tree Tour 2017, il tour […]

TV

Il Segreto Anticipazioni: da lunedì 16 a sabato 21 gennaio 2017

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5, Il Segreto, per la terza settimana del mese di Gennaio.

Gossip

Marracash e Gué Pequeno contro Fedez: lite sui social

Botte e risposte al veleno tra due noti rapper nel panorama italiano. L’origine della disputa è stata l’intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ da Marracash […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 16 a venerdì 20 gennaio 2017

Tutte le trame della soap Una Vita per la terza settimana di Gennaio.

TV

Amici 2016: la coreografia di Lorenzo Tricks Sorice conquista tutti, video

Sulle note del brano degli Excision & Space Laces con Giuseppe Giofrè, Lorenzo Tricks Sorice si è esibito Sabato 14 gennaio conquistando tutti: giuria e pubblico […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag