Superquark, 30 anni sempre diversi

Nel presentare gli speciali dedicati al trentennale della trasmissione, Piero Angela ricorda quante cose nel 1981 fossero diverso e quanto, la nostra vita, fosse diversa […]

Nel presentare gli speciali dedicati al trentennale della trasmissione, Piero Angela ricorda quante cose nel 1981 fossero diverso e quanto, la nostra vita, fosse diversa allora, solo 30 anni fa, un battito di ciglia della storia. Non c’era il cellulare allora, e neppure Internet, e soprattutto nella tv italiana la divulgazione scientifica era inesistente. Poi è arrivato Quark e il mondo scientifico ha trovato in Angela un valido quanto impeccabile tramite col pubblico. La scienza, ma anche la storia, e la musica, raccontate al pubblico con linguaggio semplice e finalmente comprensibile a tutti. Il fenomeno Quark  in tutte le sue varianti (serate speciali,  il mondo di Quark, Quark enciclopedia ecc) è andato avanti ed è cresciuto attraverso migliaia di ore di trasmissione; poi è arrivato Superquark, la formula degli ultimi anni,  245 prime serate con più di 4 milioni di spettatori.

E stasera il ritorno tra cultura, inediti, curiosità, scienza, scoperte e  immagini. Piero Angela regalerà ai telespettatori tre prime serate stasera “30 anni di Superquark: un viaggio sorprendente”, martedì 27 dicembre “Superquark la riscoperta della natura nascosta” e martedì 3 gennaio 2012 “Superquark: viaggio tra le meraviglie, dalle Piramidi a Versailles”.

Prendendo spunto dall’ anniversario, il primo dei tre speciali sarà una sorta di “dietro le quinte” del programma di scienze più popolare e longevo della televisione un  programma che, nella scorsa edizione, ha vinto 11 prime serate su 12 nel prime time di Rai1.

Trent’anni fa c’era ancora l’Unione Sovietica e proprio nel 1981 nasceva il primo personal computer, mentre il telefonino e internet erano ben lontani. Nascevano anche le prime televisioni commerciali in Italia e in Rai la prima serata finiva alle 22.00 Questa puntata sarà un’occasione per comprendere come scienza e tecnologia, negli ultimi trent’anni, hanno cambiato il nostro modo di vivere e la comprensione del mondo e per approfondire come la conoscenza sia oggi uno strumento fondamentale per affrontare una competizione economica sempre più agguerrita.

Si rivedranno brani dei servizi di scienza, ma anche di  serate di successo: dal Viaggio nel Corpo Umano al Pianeta dei Dinosauri, dalle grandi Serate al Palazzetto dello Sport di Torino sull’Atmosfera e l’Oceano a quelle su temi psicologici con personaggi popolari come Carlo Verdone e Paolo Villaggio all’Auditorium Rai di Roma. Inoltre, i cantanti del gruppo Swingle Singers hanno voluto festeggiare il 30° anniversario di Quark registrando nuovamente l’Aria sulla Quarta Corda, la sigla del programma.

Martedì 27 dicembre sarà la volta di “Superquark: la riscoperta della natura nascosta”. Questa seconda puntata degli Speciali sarà dedicata alla Terra e alle sue meraviglie. Per lunghissimo tempo esploratori e navigatori hanno viaggiato fra terre e mari lontani, spesso tra gravi pericoli, per raggiungere nuovi Paesi e per scoprire territori sconosciuti. Grazie al loro impegno, un po’ alla volta, la mappa della terra si è completata e i continenti hanno preso forma. La terza ed ultima puntata di questa serie di Speciali, “Superquark: viaggio tra le meraviglie, dalle Piramidi a Versailles” in onda martedì 3 gennaio 2012, si aprirà con le spettacolari riprese da un grande capolavoro architettonico del passato: il Colosseo. Si andrà poi alla scoperta delle grandi opere che hanno lasciato un’impronta nella storia dell’umanità.

Capolavori architettonici che riassumono millenni di civiltà come le piramidi in Egitto, ma anche la città proibita e l’esercito di terracotta in Cina. E ancora: il Colosseo, la Domus aurea e la Cappella Sistina a Roma, l’Alhambra di Granada in Spagna, la cattedrale di Aquisgrana in Germania, la reggia di Versailles in Francia e le piramidi azteche in Centro America. Luoghi e opere di straordinaria bellezza, ma anche racconti di personaggi che hanno “fatto” la storia, come Carlo Magno e Nerone, il Re Sole o i faraoni egizi. Tutto narrato da Piero Angela attraverso fiction, ricostruzioni grafiche e riprese spettacolari.

TV

Anticipazioni Amici 16: la quinta puntata stasera, sabato 22 aprile 2017

Nella nuova puntata del talent tornerà Emma come coach della squadra bianca, ci saranno tanti colpi di scena e grandi ospiti

TV

Anticipazioni Il Segreto: il piano di Camila e Beatriz fallisce a causa di un imprevisto

Il rientro inaspettato di Hernando bloccherà la partenza delle due donne

TV

Anticipazioni Uomini e Donne, trono over: la vacanza di Gemma e Marco

Le anticipazioni ci svelano tutti i dettagli del viaggio della dama e del suo cavaliere

TV

Anticipazioni Una Vita 21 aprile 2017: Fabiana racconta a Teresa del suo passato

La cameriera confida a Teresa particolari riguardanti il suo passato e la dolorosa perdita di sua figlia Anita.

TV

Anticipazioni Beautiful 21 aprile 2017: Ridge e Steffy nascondono un segreto

Eric ha dato a Quinn il controllo dei suoi beni, Ridge e Steffy chiedono a Carter di non riferirlo alla Fuller.

TV

Morgan ospite speciale a Ballando con le stelle

Il cantante, dopo aver abbandonato Amici, sabato sera sarà l’ospite speciale di Milly Carlucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag