Stasera su Rete 4 Don Camillo con Gino Cervi e Fernandel

Il primo film ispirato ai racconti di Giovannino Guareschi

Andrà in onda stasera su Rete 4 il film Don Camillo di Julien Duvivier, prima pellicola ispirata ai personaggi ideati dallo scrittore Giovannino Guareschi sulle pagine del settimanale Candido ed interpretata da Fernandel e Gino Cervi.

La trama. In un piccolo paese della bassa emiliana nell’immediato dopoguerra sono continui gli scontri tra il parroco Don Camillo, non esattamente il vostro solito pretino di campagna, e il neo-eletto sindaco del PCI Giuseppe Bottazzi detto Peppone. I due in realtà sono vecchi amici e anche se divisi dalla politica (il prete difende i proprietari terrieri che temono espropri, Peppone è dalla parte di contadini ed operai), spesso grazie al comune buon senso riescono a trovarsi d’accordo.

Uscito nel 1952 come coproduzione italo-francese diretta da Julien Duvivier, Don Camillo si ispira liberamente ad alcuni racconti di Giovannino Guareschi usciti tra ’46 e ’47 poi riuniti nella prima raccolta dedicata ai personaggi del suo Mondo Piccolo, edita nel 1948 (con il titolo Mondo Piccolo. Don Camillo). Venne girato in esterni tra Brescello e Boretto (in provincia di Reggio Emilia) ed ha una colonna sonora curata dal maestro Alessandro Cicognini (già autore delle musiche di Ladri di biciclette, Sciuscià, Umberto D). Il doppiaggio di Fernandel è affidato alla voce di Carlo Romano (sua anche la voce italiana di Jerry Lewis), il cui tono aiutava a far dimenticare almeno in parte la magrezza dell’attore francese, il cui fisico poco aveva a che fare con quello del Don Camillo dei racconti. La voce del crocifisso nei primi due film fu quella del noto attore teatrale Ruggero Ruggeri, mentre nei primi tre il narratore fu Emilio Cigoli (la voce narrante della versione inglese fu affidata a Orson Welles). Il film è stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare.

Il cast. Fernandel: don Camillo. Gino Cervi: Giuseppe Bottazzi (Peppone). Vera Talchi: Gina Filotti. Franco Interlenghi: Mariolino “della Bruciata”. Saro Urzì: Brusco. Charles Vissière: il Vescovo. Leda Gloria: signora Bottazzi. Mario Siletti: avv. Spiletti. Marco Tulli: lo Smilzo. Sylvie: signora Cristina. Giorgio Albertazzi: don Pietro. Olga Solbelli: madre di Gina. Giovanni Onorato: Scartazzini, un uomo di Peppone. Armando Migliari: Rosco “della Bruciata”. Gualtiero Tumiati: Ciro “della Bruciata”.

Don Camillo è una commedia italo-francese del 1952 interpretata da Fernandel e Gino Cervi. Andrà in onda stasera su Rete 4 a partire dalle 21.15, qui sotto potrete vedere una scena del film. (c.a.)

Don Camillo (1952) – Dal vescovo

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag