Pechino express: i Figli di a rischio eliminazione nella sesta puntata

La busta nera li ha salvati

Nella sesta puntata di Pechino Express, andata in onda ieri sera, i “Figli di” sono stati a rischio eliminazione contro gli sportivi ma fortunatamente tutti i concorrenti in gara si sono salvati grazie alla busta nera.
L’obiettivo di ieri consisteva nel partire dalla capitale della Cambogia, Phnon Santuk per poi giungere a Stung Treng percorrendo ben 365 km.

Prima della partenza le coppie in gara dovevano compiere una missione quindi sono stati divisi in due squadre, una bianca composta da padre-figlio, Figli di e i laureati e una squadra rossa composta da sportivi, modelle e marchesa-maggiordomo.
Per proseguire nel loro viaggio verso Bangkok hanno dovuto assaggiare dei cibi tipici della zona tra cui grappa di serpente e una tarantola fritta. La sfida è stata vinta dalla squadra bianca che è partita a bordo di un camion verso Santuk mentre gli altri concorrenti se la sono cavata con l’autostop. Con i pochi soldi a loro disposizione hanno trovato un riparo per la notte così la Marchesa si è rifugiata in un monastero mentre gli sportivi si sono imbucati ad un matrimonio.

I concorrenti hanno dovuto riempire un barattolo con degli insetti che gli sono stati affibbiati, rigorosamente vivi. Per quanto riguarda la prova dell’immunità i concorrenti hanno dovuto cucinare nel villaggio ospitante un piatto tipico italiano i cui passaggi sono stati spiegati in un videoclip con Caterina Balivo.
I figli di si sono classificati ultimi e come punizione dovranno portare con loro Angelina, una maialina che deve mangiare quattro volte al giorno; fanno ricorso alla bandiera rossa e affidano la maialina alla Marchesa.
La puntata è stata ricca di colpi scena soprattutto nel finale dove a vincere per la seconda volta di seguito è stata al coppia di sportivi composta da Massimiliano Rosolino e Marco Maddaloni; i due hanno dovuto scegliere quali concorrenti eliminare tra gli ultimi classificati nella prova settimanale.

La Marchesa e il suo fedele maggiordomo hanno scampato il pericolo ma Massimo ha scelto di eliminare i “Figli di”; fortunatamente la busta nera ha salvato il loro destino decidendo di rimandare l’eliminatoria.
La Marchesa, come suo solito ha dato spettacolo e si è esibita in un esilarante ballo sulle note di Gangam Style. Anche in questa puntata lo show ha spopolato su Twitter con gli hashtag #PechinoExpress e #Marchesa che sono stati i trend topic della serata.

Domani sera ci sarà il settimo appuntamento con il reality condotto dall’esuberante Costantino Della Gherardesca, a causa della pausa forzata della scorsa settimana, e le coppie ripartiranno dal Laos. (s.z.)

pechino express 2

Clicca qui per leggere altri articoli

Gossip

Lea Michele ricorda Cory Monteith con una foto inedita su Instagram

Lea Michele ha condiviso un’immagine inedita sul suo profilo Instagram in ricordo del suo collega e fidanzato Cory Monteith, scomparso il 13 luglio 2013 a […]

Gossip

Laura Prepon, la star di Orange is the New Black è incinta

Laura Prepon, 36enne star di Orange is the New Black, è in attesa del suo primo figlio con il fidanzato Ben Foster, l’attore statunitense noto […]

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag