Modà: Se si potesse non morire accusata di plagio

Terzi a Sanremo e idolo dei teenager, eppure c’è chi ce l’ha con loro e con la loro canzone sanremese.

Sanremo che vai, polemiche che trovi. Ovviamente e c’era da aspettarselo, anche quest’anno non possiamo esimerci dall’analizzare tutto ciò che si dice in girio, soprattutto quando si parla di probabile plagio e soprattutto perché il plagio in questione è stato quello dei Modà, accusati da un giovane e sconosciuto cantautore romano, Andrea Papazzoni, in arte Andrea Noel.

E’ lo stesso Noel a lanciare l’accusa, attraverso il suo canale di YouTube, mettendo a confronto la sua canzone Dimmi che è vero – scritta nel 2011, registrata regolarmente alla Siae e contenuta nell’album ‘Prospettive – e la terza classifica al Festival di Sanremo 2013 Se si potesse non morire dei Modà. Noel-Papazzoni ha affermato:

“Una certa somiglianza c’è,  ho annotato che le somiglianze sono palesi e sono tante Una frase è molto molto simile. Io dico ‘Se si potesse come il sole’, i Modà mi pare dicano ‘Se noi fossimo come il sole’ (nel testo i Modà cantano “se le stelle si vedessero col sole, ndr)”.

 

 

E prosegue:

“La prima cosa che ho pensato di fare è stato consultarmi con amici e colleghi e con i miei discografici a cui ho fatto ascoltare il tutto la mattina dopo, e mi sono ritrovato con molti blog che parlavano di questo caso”.

Cosa pensa il cantautore dei Modà?

“Non ho mai conosciuto e mai ho avuto rapporti con i Modà. Sono un gruppo che ha il suo perché… a copiature. Sono piacevolmente colpito che la canzone sia in gara e sia al secondo posto. Cercherò di mettermi in contatto con loro tramite la loro casa discografica. Davvero sono contento del loro successo. Mi è dispiaciuto ricevere commenti negativi dai loro fan”.

Di certo a quanto pare sembra esserci soltanto una cosa, che se potesse dimostrare il reale plagio, potrebbe costare molto caro ai Modà: la canzone di Andrea Papazzoni è registrata in Siae dal 22 ottobre dell’anno scorso. E i Modà spediscono le accuse al mittente, attraverso membri del loro entourage che telefonicamente hanno fatto sapere a LaPresse:

“Le affermazioni di questo signore sono gratuite e del tutto destituite di fondamento. Ovviamente se ne assume tutta la responsabilità e ne risponderà nelle sedi opportune”.

Giudicate voi e diteci la vostra:

 

 

(b.p.)

 

 

TV

Anticipazioni Spagnole Il Segreto: Raimundo muore il giorno delle sue nozze

Raimundo verrà ucciso in un’esplosione in occasione della celebrazione delle sue seconde nozze con Francisca.

TV

Uomini e Donne, Sonia Lorenzini attacca i due tronisti Luca e Marco

Sonia Lorenzini e il suo fidanzato commentano il trono classico e attaccano i due tronisti Luca e Marco

TV

Jorge Pobes e Jordi Coll: gli attori de Il Segreto entrano nel cast di Una Vita

Jorge Pobes e Jordi Coll, direttamente dal cast de Il Segreto, arriveranno presto nelle trame di Una Vita

TV

Anticipazioni Uomini e Donne, trono classico: Giulia torna ma Luca bacia Soleil

Giulia torna, nonostante le poche speranze di essere scelta, e Luca passa un’esterna di fuoco con Soleil

Film

Ecco il primo teaser di Death Note, il film Netflix tratto dall’omonimo manga

Death Note, il film diretto dallo specialista dell’horror Adam Wingard e ispirato all’omonimo e popolarissimo manga di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, si potrà vedere […]

TV

Beautiful festeggia i suoi 30 anni

Si festeggia il trentesimo anniversario della soap e il cast vola in Australia per girare 7 puntate speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag