Maradona contro Gomorra: farò causa

Nella serie tv tratta dal libro di Saviano un killer ha il nome di Diego Armando Maradona, ed è scontro

Diego Armando Maradona farà causa a Gomorra, la serie tv del progetto televisivo di Sky girato nel quartiere napoletano di Scampia, tratta liberamente dal libro-culto di Roberto Saviano. Il motivo? Semplice, un killer della serie si fa chiamare proprio, come soprannome, Diego Armando Maradona. E questo all’ex calciatore non va proprio giù.

L’avvocato di Maradona ha rivelato che quest’ultimo vorrebbe chiedere un risarcimento di 10 milioni di euro, da donare in beneficienza, oltre ovviamente al blocco della messa in onda degli episodi per “usurpazione dell’immagine e per attacco alla sua notorietà, ottenuta per meriti sportivi”.

Ancora una volta, insomma, Maradona ha trovato il modo per far parlare di sè. Dopo il gesto dell’ombrello rivolto al fisco italiano, ora il campione chiede di chiudere una serie tv. Chi vincerà?

TV

Anticipazioni Amici 16: la quinta puntata stasera, sabato 22 aprile 2017

Nella nuova puntata del talent tornerà Emma come coach della squadra bianca, ci saranno tanti colpi di scena e grandi ospiti

TV

Anticipazioni Il Segreto: il piano di Camila e Beatriz fallisce a causa di un imprevisto

Il rientro inaspettato di Hernando bloccherà la partenza delle due donne

TV

Anticipazioni Uomini e Donne, trono over: la vacanza di Gemma e Marco

Le anticipazioni ci svelano tutti i dettagli del viaggio della dama e del suo cavaliere

TV

Anticipazioni Una Vita 21 aprile 2017: Fabiana racconta a Teresa del suo passato

La cameriera confida a Teresa particolari riguardanti il suo passato e la dolorosa perdita di sua figlia Anita.

TV

Anticipazioni Beautiful 21 aprile 2017: Ridge e Steffy nascondono un segreto

Eric ha dato a Quinn il controllo dei suoi beni, Ridge e Steffy chiedono a Carter di non riferirlo alla Fuller.

TV

Morgan ospite speciale a Ballando con le stelle

Il cantante, dopo aver abbandonato Amici, sabato sera sarà l’ospite speciale di Milly Carlucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag