L’ultimo Papa Re – Omaggio a Nino Manfredi

Il figlio Luca è regista di questa miniserie liberamente ispirata alla pellicola che vide suo padre grande protagonista

22 ottobre 1867, tre giovani patrioti filogaribaldini fanno esplodere una bomba in una caserma. Il Cardinale Colombo, a capo della polizia papalina, scopre che uno degli autori della strage è suo figlio e tenterà di salvarlo. Nel ruolo del protagonista Gigi Proietti, alla regia Luca Manfredi, figlio d’arte.

Fu infatti il padre, l’indimenticabile Nino, che diede il volto a Monsignor Colombo da Priverno nel film diretto da Luigi Magni del 1977. La pellicola, In Nome del Papa Re, faceva parte della trilogia che comprendeva Nell’anno del Signore (1969) e In nome del popolo sovrano (1990) in cui si mettevano in luce i rapporti tra clero, aristocrazia e popolo durante il Risorgimento.

L’interpretazione di Manfredi è ancora negli occhi di tante persone ma Gigi Proietti spiega: “Tutta l’operazione ha anche il senso di un omaggio a Manfredi e a Magni, ma non ho fatto nulla per mettermi sulla scia di altri”. L’attore, dunque, darà la propria impronta al personaggio: “Quello di monsignor Colombo è un grande ruolo, che è possibile interpretare in modi diversi, come si fa con Otello o Amleto.”

Ci sono però delle differenze tra il film di Magni e la miniserie: la prima e più ovvia è la durata. “Il tempo in più è stato utilizzato per dare maggiore movimento, per aggiungere o approfondire storie secondarie che nel film del ’77 erano solo accennate” – racconta – Proietti. E aggiunge: “Era un periodo storico di grandi cambiamenti, un po’ come quello che viviamo oggi”.

“Nel ricordo di uno dei più bei film recitati da papà, mi auguro che sia chiaro l’intento e il messaggio contenuto nella serie: il confronto tra una Chiesa reazionaria e attaccata al potere e una Chiesa più pastorale e progressista” spiega Luca Manfredi. Una fiction, dunque, non solo commemorativa ma anche ambiziosa.

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag