Le Olimpiadi tornano in Rai

Oggi il voto del cda che dovrà confermare la spesa di 60 milioni di euro per Rio 2016

Se i giochi di Londra 2012 hanno segnato la sconfitta della tv pubblica, che ne ha offerto una visione fortemente mutilata, a Rio de Janeiro si raddoppia, non più 200 ma ben 400 ore di trasmissione per un racconto olimpico che possa dirsi finalmente esauriente. Acquistati da Sky nel 2008, i diritti tv per le Olimpiadi saranno ceduti alla Rai dietro corrispettivo di 60 milioni di euro, frutto di un accordo che prevede Raidue come canale olimpico (in aggiunta agli spazi continui sulle due reti Raisport), una serie di speciali spalmati anche sull’ammiraglia e un uso massiccio dell’HD. A Sky, tuttavia, resteranno le Olimpiadi invernali di Sochi 2014, ma saranno trasmesse interamente sulla tv digitale Cielo (quindi la visone è gratuita), la Rai rimanderà gli highlight degli avvenimenti principali e offrirà a Sky una serie di spazi pubblicitari. (g.m)

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag