La settimana in tv: i promossi e i bocciati

Una settimana con più fischi che applausi quella appena passata in tv. Almeno, così la vede la nostra Erika Brenna, ed è obiettivamente difficile darle […]

Una settimana con più fischi che applausi quella appena passata in tv. Almeno, così la vede la nostra Erika Brenna, ed è obiettivamente difficile darle torto

Il Divo + dibattito Enrico Mentana IN

Serata a tema per La7 che per prima ed unica tra le reti generaliste ha trasmesso Il Divo controverso film su Giulio Andreotti. Ciò che è ancora più degno di nota è l’aver costruito una serata a tema partendo dal film arrivando a parlare dell’attualità come non si fa più in tv: con intelligenza, portando in scena discorsi “alti” e non piegandosi alla regola del talk show, ovvero la messa in scena del gioco delle parti.

Beppe Grillo a Striscia la Notizia OUT

In realtà non è quello vero, ma un suo imitatore, Sergio Friscia, che mette in scena un Beppe Grillo arrabbiatissimo con i genitori che definisce urlando “cattivi bidelli”, contestualizzato in un set con tutti i giochi della Barbie. Mercoledì sera è stato riproposto all’interno di Matrix Drive In, lo storico programma di Antonio Ricci (patron chiaramente anche di Striscia). Quel Beppe Grillo faceva parte di una strategia di lancio della serata tematica in cui, la televisione veniva ripetutamente assolta dall’avere la bencheminima responsabilità nei confronti della supposta “corruzione morale” delle ragazze e dell’uso della donna in video. Certo che la tv non può e non deve essere la causa di tutti i mali, ma una tale autoassoluzione che passa attraverso l’attacco di chi la pensa diversamente è cosa brutta, da vedere e da sentire.

I Raccomandati e la stanchezza del Principe OUT

Forse Emanuele Filiberto dovrebbe decidere di prendere un anno sabbatico anche dalle velleità artistiche: il format dei Raccomandati di Raiuno co-condotti con Pupo (il vero presentatore) è stantio e il Principe ha perso lo smalto che negli ultimi due anni lo aveva quasi portato a vincere il Festival di Sanremo. Vero che su Canale5 c’è Zelig come competitor, quindi ci sono due signori professionisti come Claudio Bisio e Paola Cortellesi, ma le sue performance sono passate dall’essere simpatiche all’essere patetiche. I due anni di “stage” in prima serata sulla rete ammiraglia del servizio pubblico non sono stati sufficienti a fare di lui un professionista della tv: essendo uomo comunque intelligente ci aspettiamo capisca da solo e si faccia da parte. L’imbarazzo non è consono ad un reale.

Il televoto sulle corna al Grande Fratello  OUT

Ebbene sì: il Grande Fratello ci ha regalato anche questo, il primo televoto legato ad un tradimento. Margherita, una delle concorrenti si è legata al romano Nando, eliminato dal gioco qualche settimana fa. Uscito dalla Casa Nando pare abbia già avuto una nuova relazione, con tanto di protagonista a girovagare nei talk show per portare la sua verità. Nando nega tutto e giura di amare perdutamente Margherita. Gli autori hanno così pensato di aprire un inedito televoto “Margherita si deve fidare di Nando?”.

L’approfondimento tv si occupa solo del Rubigate OUT

I programmi d’informazione della tv generalista,da Porta a Porta a Matrix a Ballarò non si sono mai occupati di quanto sta accadendo in Egitto e nei Paesi limitrofi. Continuiamo a restare provinciali con uno sguardo ristretto alle cose casa nostra, e quali cose per altro.

Un applauso invece a Terra di Toni Capuozzo e Sandro Provvisionato e a Gad Lerner con L’Infefele che hanno dedicato al tema “Egitto” una puntata intera.

(Erika Brenna)

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag