Grey’s Anatomy 9X01: Arizona Robbins ha perso una gamba

Un’intervista a Jessica Capshaw ci racconta come ci si sente a dover recitare “senza una gamba” dopo un disastroso incidente.

La prima puntata di Grey’s Anatomy ha fatto scatenare tutti gli appassionati (noi in primis) e ci ha lasciato con il magone per i motivi che probabilmente tutti sapete: l’addio di Mark Sloan, un addio davvero tremendo e strappalacrime, una Meredith totalmente diversa e cinica, Christina volata in Minnesota in un ospedale che non le riconosce la bravura che merita; Derek che non può operare e un’inedita Arizona Robbins che ha perso il sorriso e la forza.

Il motivo è noto a tutti voi, la nostra pediatra preferita dopo l’incidente aereo che ha visto coinvolta Lexie, ha perso una gamba ed è sprofondata in uno stato depressivo che probabilmente vedrà la sua storia con Callie messa a dura prova. Ma Jessica Capshaw, l’attrice che interpreta Arizona, come si è rapportata a questo nuovo evento? In un’intervista racconta di quanto sia stato difficile non spoilerare nulla, nonostante qualcuno avesse già parlato di una novità:

“Mantenere il segreto è stato noioso, non potevo scrivere nulla nemmeno su Twitter, stavo pensando di scrivere della mia colazione; ora che è stato svelato tutto, posso anticipare che nei prossimi episodi, Arizona tenterà di dare la colpa a qualcuno per la decisione dell’amputazione e su come è stata presa e sarà una resa dei conti interessante”.

Riguardo al suo rapporto con Callie, invece, cosa dovranno aspettarsi gli spettatori?

“I ragazzi degli effetti speciali sono eccezionali, hanno rimosso digitalmente l’arto e quindi quello che rimane che vedete è il mio; per quanto riguarda Arizona e Callie, vivranno un momento davvero buio, dato che la ragazza di ritorno dall’Africa ha scoperto la fidanzata incinta, affronta un incidente stradale e deve imparare a fare la madre, ma si avvicina il momento in cui riuscirà ad ergersi contro le tempeste e a sopravvivere  anche alle colpe che continua a darsi”.

 

 

E lei, Jessica Capshaw, come si è rapportata a questo cambiamento fisico importante, seppur non reale?

“Ero incinta di nove mesi e pensavo prima di prendere l’aereo che sarei stata una mamma felice; poi Shonda mi ha chiamato e mi ha detto della sua idea di tagliarmi una gamba: è stata una notizia che mi ha sorpreso molto, ma in fondo sono felice di essere rimasta nel cast”.

Eh sì, cara Jessica, anche noi siamo felici che tu sia rimasta nel cast, anche perché altrimenti Shonda Rhimes avrebbe ricevuto ulteriori critiche per tutto quello che nel corso dell’ottava stagione e dell’inizio della nona ha regalato ai fedelissimi telespettatori!

Nel frattempo è arrivato già il promo della seconda puntata, potete guardarlo QUI!

TV

Uomini e Donne: Clarissa Marchese confessa “Sposerò Federico Gregucci”

Non potrebbe essere più felice.  Clarissa Marchese, l’ex tronista di Uomini e Donne, ha confessato al settimanale Diva e Donna, in edicola questa settimana, di […]

TV

Un passo dal Cielo 4 Anticipazioni: stasera 23 febbraio 2017

Scopriamo cosa vedremo stasera nel sesto appuntamento con la fiction di Rai 1 Un Passo dal Cielo.

TV

L’intervista: Raoul Bova ospite di Maurizio Costanzo, questa sera su Canale 5

Questa sera alle 23.30 su Canale 5, un nuovo apputamento con “L’intervista“, il talk show, ideato e condotto da Maurizio Costanzo. L’ospite di questa sera, […]

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Chi è il padre di Cayetana?

Cayetana pretende un’ultima confessione da Fabiana: vuole che la domestica riveli l’identità di suo padre.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini e Marco Cartasegna rivali per Soleil

Nella registrazione di ieri di Uomini e Donne, si accendono gli animi tra i due tronisti, Luca Onestini e Marco Cartasegna, entrambi interessati alla bella […]

TV

Anticipazioni Beautiful 23 febbraio 2017: Eric e Quinn tornano insieme

Le numerose pressioni, provenienti sia dalla famiglia Forrester che Spencer, non sortiscono l’effetto sperato. Eric, deluso dai suoi familiari decide di tornare con Quinn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag