Crozza a Ballarò, la copertina del 13 gennaio

Le imitazioni di Conte, Razzi, Emanuele Filiberto e il caso Hollande nell’appuntamento settimanale con il comico genovese

Maurizio Crozza apre la puntata di Ballarò del 13 gennaio  su Rai 3 ricordando a Giovanni Floris di essersi già definito cretino in passato, e chiedendo il suo aiuto per capire la situazione del Paese:

“Berlusconi è stato sconfitto dalla Cassazione, giusto? La legge elettorale l’ha cambiata la Corte Costituzionale (…) Il metodo Stamina lo verificano i giudici del lavoro, le acciaierie che inquinano le chiudono le procure, e il presidente del Piemonte lo decide il TAR (…) Sbaglio,o a naso l’ananlisi è che questo paese sia governato da giudici? (…) Che cos’è l’Italia se non un paese in attesa di giudizio?”

Il caso Cota viene commentato inizialmente da Crozza/Conte (“E’ agghiaggiande!”), ma il comico torna “in sè” per parlare delle reazioni della Lega:

“La Lega se l’è presa con i giudici, dice che la sentenza del TAR è un attacco alla democrazia. No perché invece fare firme false alle elezioni è l’essenza della democrazia! (…) Già Pericle in Grecia si firmava Socrate!”

E se non basta la storia antica a dar forza alle argomentazioni della Lega, ci pensa Crozza/Razzi:

“Fatti un poco di ca..i tua eh… (…) Fatti un kit di firme false tue, Giovanni… (…) Firmati Garibaldi, Mazzini, firmati coi nomi delle strade…”

Ringraziamo quindi i giudici per il loro lavoro che vabbè, forse potrebbe essere un poco più celere:

Non è che si ammazzino di lavoro… Per la sentenza in Piemonte ci sono voluti 4 anni, come per le Olimpiadi (…) TAR non è un acronimo, è un’abbreviazione: vuol dire TAR…di. Solo che non hanno ancora finito di scriverlo”

Crozza però avverte che non è finita, dato che Cota farà ricorso al Consiglio di Stato:

“Sinceramente, quanto vogliamo metterci ‘sto giro? Volete mica vincere un Golden Globe per La Grande Lentezza? (…) No perché tra un po’, a forza di incertezza su chi deve governare in Piemonte, c’è caso che rispunti l’opzione Savoia!”

Parliamo di un’altra inchiesta della magistratura, ora è il caso della ministra De Girolamo, per il quale Crozza avrebbe la soluzione adatta:

“Benevento ha dato alla politica italiana Mastella e la De Girolamo. Io, per il futuro di Benevento, proporrei una politica del controllo delle nascite, ispirata vagamente a Hu Jintao (…) Una legge che dice che da Benevento deve uscire al massimo un politico ogni 100 anni: almeno limitiamo i danni!”

Gran finale con prese in giro e risate ai danni dei nostri vicini francesi, che arrivano ad avere un premier con le amanti con più di dieci anni di ritardo rispetto a noi:

“Tra l’altro tra un premier di destra e uno di sinistra c’è una differenza di classe abissale. Quello di destra faceva cene eleganti, c’era lo champagne, i voli di stato le feste in villa, gli spettacoli di burlesque. Quello di sinistra? Hollande sembra Fracchia! (…) Andavano pure a trombare nella casetta marcia dell’amichetto dell’amante, che era pure un pregiudicato! Uno1 Un solo amico pregiudicato! Che sfigati i francesi!”

Qui sotto potrete vedere il video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò del 13 gennaio. (c.a.)

Ballarò : Maurizio Crozza – “L’Italia è un Paese in attesa di giudizio” – 14/01/2014

Gossip

Uomini e Donne: Mario Serpa nuovo opinionista del programma

Ieri si è registrata una nuova puntata di Uomini e Donne con una clamorosa novità: in studio, in veste di opinionista accanto a Tina Cipollari, […]

TV

Uomini e Donne: l’ex gieffino Alessandro Calabrese corteggia Sonia Lorenzini

Alessandro Calabrese è la prima novità di Uomini e Donne tra i corteggiatori di quest’anno. L’ex gieffino noto per la sua storia d’amore con Lidia […]

Musica

U2 secondo concerto a Roma il 16 Luglio 2017

Live Nation ha il piacere di annunciare una seconda e ultima data degli U2 in Italia. L’attesissimo U2: The Joshua Tree Tour 2017, il tour […]

TV

Il Segreto Anticipazioni: da lunedì 16 a sabato 21 gennaio 2017

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5, Il Segreto, per la terza settimana del mese di Gennaio.

Gossip

Marracash e Gué Pequeno contro Fedez: lite sui social

Botte e risposte al veleno tra due noti rapper nel panorama italiano. L’origine della disputa è stata l’intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ da Marracash […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 16 a venerdì 20 gennaio 2017

Tutte le trame della soap Una Vita per la terza settimana di Gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag