Concerto per l’Emilia: a Bologna è tutto pronto per la solidarietà ai terremotati

Ecco le dichiarazioni di Beppe Carletti, organizzatore del concerto, Laura Pausini e Luciano Ligabue. Leggete!

Il gran giorno si avvicina, il concerto dedicato a tutte le vittime e alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Emilia Romagna, stanno per avere tutti i riflettori puntati, ma stavolta per un giorno di festa, di condivisione e di musica. Tanta musica, buona musica e bravissimi artisti emiliani che regaleranno un concertone che sicuramente ricorderemo a lungo.

Beppe Carletti, tastierista e anima dei Nomadi ha organizzato l’evento a cui hanno risposto in tutta fretta, i cantanti: quando si tratta di solidarietà, la musica risponde sempre e come al solito ne abbiamo le prove. Lo stesso Carletti ha fatto sapere com’è nato quello che è diventato un evento:

“Ho cominciato a chiamare i miei colleghi. Ho sparso la voce, tanti altri mi hanno telefonato, è stato un coro di sì, Voglio esserci anch’io! hanno detto in tantissimi”

A parlare ci pensa anche Laura Pausini che dice:

“Non potevo non esserci! ero ad Amsterdam, ma ho saputo subito dalla mia famiglia che vive lì della tragedia che aveva colpito la mia regione. Cantare è ciò che amo fare e dalla mia terra ho preso il coraggio, lo spirito di avventura e di sacrificio, l’energia, la condivisione e la dignità. È un onore, un diritto e un dovere come donna, come cantante, come cittadina italiana e quindi come emiliano-romagnola mettermi al servizio di questa causa attraverso la musica. Questi concerti servono ad aiutare e confortare, invito quindi i miei fan a partecipare e io farò il possibile per presentarmi in un modo speciale attraverso collaborazioni inedite che spero di poter realizzare. Mi affido a tutti coloro che stanno organizzando l’evento e sono certa che potranno garantire la professionalità e la trasparenza dei progetti per aiutare la mia regione. Io ci sono e aspetto solo voi. E vorrei ricordare le parole di un caro amico che sarebbe di sicuro stato con noi, Lucio Dalla: “Aspettiamo che ritorni la luce, di sentire una voce, aspettiamo senza avere paura, domani”

A dire la sua anche Luciano Ligabue che analizza il terremoto in maniera meno “fisica” possibile e afferma:

“Le scosse di terremoto non sono solo fisiche. La paura ti si piazza dentro e resti in balia degli eventi. Non c’è nessuno che possa rassicurarti, ma nessuno si deve sentire solo o abbandonato”

Insomma, tutti pronti per lunedì sera? Il biglietto costa 30 euro, la location è lo Stadio Dall’Ara di Bologna. Per tutti coloro che volesse seguire l’evento in televisione, Rai 1 trasmetterà il concerto che verrà presentato da Fabrizio Frizzi.

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag