Ascolti Tv, Madre, aiutami ! vince anche sui saluti finali

Ascolti tv ancora una volta a decretare la vittoria della fiction di Rai 1. Madre, aiutami ! vince ancora sulla diretta concorrente di Canale 5, Il peccato e la vergogna 2. Entrambe le fiction salutano le due reti. Chiude la classifica delle prime tre reti, Italia 1 con la propria coppia di serie televisive vale a dire Arrow e The Tomorrow People, Cresce la Bignardi rispetto a settimana scorsa.

Il Festival di Sanremo è alle porte. La musica italiana incalza per una nuova stagione di promozione e vendita del prodotto musicale e l’estate ci riserverà il tormentone del successo, risultato finale di tutta la macchina costruttiva che si nasconde dietro ad un brano musicale. In tutto questo meccanismo si colloca la televisione, che gioca un ruolo fondamentale insieme alla radio per la divulgazione del prodotto musicale. La musica si è sempre appoggiata all’elemento visivo oltre che sonoro, e nella sua storia diversi sono stati i tentativi effettuati. Dai video box che hanno tentato di seppellire vanamente il più famoso fratello juke box, ai musicarelli italiani, al cinema, o internazionali. Pensiamo solamente a quanto sforna Bollywood in questo senso.

Ma la svolta a tutto questo avvenne negli anno ottanta con la nascita di una televisione dedicata solamente ai video musicali. Mtv nasce nel 1980 e iniziò la sua programmazione dall’America con la canzone simbolo per una televisione : Video Killed The Radio Star. Un traguardo superato, dalla radio alla televisione, con la domanda inquietante se lo schermo fosse in grado di uccidere la star della radio. Una frontiera superata a discapito della qualità del prodotto musicale, che dal quel fatidico giorno più che venire confezionato in sala di registrazione di una casa discografica, veniva costruito nei saloni di bellezza.

Ironia della sorte con la nascita di Mtv, dopo un periodo di successo di vendite di dischi, le case discografiche piombarono in una crisi dalla quale non ne sono più venute fuori. Anche la qualità musicale perse di creatività al contrario dei video che divenivano delle vere e proprie opere d’arte, confezionati anche da registi famosi. Settimana prossima partirà il Festival di Sanremo che ha ripristinato negli ultimi anni l’esibizione dal vivo. Per conoscere anche la qualità dei candidati alla vittoria finale. L’esibizione nuda e cruda dinnanzi ad una platea spietata. Milioni di giudici, competenti e non, che decideranno attraverso la televisione il vincitore finale. Perché Sanremo è Sanremo !

Ecco ora gli ascolti della serata di ieri

 

Si è conclusa con la quarta e ultima puntata su Rai 1 la fiction Madre, aiutami ! Virna Lisi, Vanessa Gravina, Alessio Di Clemente, Pamela Saino, Emanuele Bosi e Mary Petruolo con l’episodio trasmesso hanno salutato 4.875.000 telespettatori.

Ultimo ciak televisivo anche per la fiction di Canale 5, Il peccato e la vergogna 2. Interpretata da Manuela Arcuri, Gabriel Garko Stefano Santospago, Martine Brochard e Francesco Testi, l’ultima puntata di ieri è stata vista da 4.399.000 appassionati.

Arrow e The Tomorrow People proseguono nel proprio appuntamento settimanale su Italia 1. I due episodi di prima serata, hanno ricevuto rispettivamente l’attenzione di  2.297.000 e 1.795.000 seguaci delle serie.

GIanluigi Nuzzi e Alessandra Viero ospitando la sorella di Simonetta Cesaroni, hanno dato vita ad una nuova puntata sui casi di cronaca nera nel programma Quarto Grado in onda sugli schermi di Rete 4. Le vicende analizzate, hanno catturato l’interesse di 1.467.000 telespettatori.

Ritorna Daria Bignardi con il talk show di La 7, Le Invasioni Barbariche e anche nella puntata di ieri, spaziando tra la politica e spettacolo, ha ricevuto l’attenzione di 1.189.000 telespettatori.

Ancora economia e ancora politica messe a confronto nel talk Virus – Il coraggio delle idee. Nicola Porro sugli schermi di Rai 2 ha condotto l’appuntamento davanti all’attenzione di 1.182.000 telespettatori.

Su Rai 3 è andata in onda la prima delle due puntate della miniserie Burning Bush – Il fuoco di Praga, iterpretata da Tatiana Pauhofová, Ivan Trojan, Martin Huba, Vojtech Kotek, Jaroslava Pokorná, Igor Bares, Jan Budar, Adrian Jastraban, Miroslav Krobot, Ondrej Malý, Tatjana Medvecká, David Novotny e Petr Stach. Le vicende legate alla Primavera di Praga, con la morte dello studente Jan Palach in segno di protesta contro l’occupazione sovietica, sono state rivissute da 701.000  telespettatori.

 

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Madre, aiutami !     18,48%

Rai 2 Virus – Il coraggio delle idee     4,76%

Rai 3 Burning Bush – Il fuoco di Praga    2,66%

Canale 5 Il peccato e la vergogna 2    16,64%

Italia 1 Arrow    8,14%  The Tomorrow People   6,81%

Rete 4 Quarto Grado     6,40%

La 7 Le Invasioni Barbariche      5,53%

( f.s. )

 

ascolti tv - altri articoli qui

ASCOLTI TV- ARTICOLI

 

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

TV

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini elimina Luca Rufini

Nemmeno il tempo di iniziare un percorso con Sonia e termina dopo due puntate la presenza di Luca Rufini come corteggiatore del trono classico. Sonia […]

TV

Anticipazioni Il Segreto: da lunedì 23 a sabato 28 gennaio 2017

Scopriamo le anticipazioni della soap Il Segreto per la quarta settimana del mese di Gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag