Ascolti Tv, Il peggior Natale della mia vita batte Servizio Pubblico e il miglior Mission

Il segnale era chiaro. Il peggior Natale della mia vita, nonostante fosse il peggiore, vince la serata degli ascolti portando Canale 5 in vetta alla classifica di serata. In seconda posizione, il risultato di Servizio Pubblico consente a La 7 di scavalcare Rai 1 nella classifica degli ascolti comportandosi da terzo incomodo tra la concorrenza Rai – Mediaset. Relegato in terza posizione il programma tanto contestato Mission, che dopo i risultati acquisiti nelle due puntate trasmesse, è stato salutato definitivamente da tutti. Si spera.

Prima o poi in Rai sicuramente si faranno i conti sugli investimenti degli inserzionisti pubblicitari. Visto l’anno che oramai volge al termine, intuiamo che siano oramai vicini al bilancio. Non entriamo nel merito della materia poiché non ne siamo degli esperti, ma certamente sui programmi che generano ascolti e di conseguenza possibili introiti pubblicitari si può già definire una sorta bilancio. Trattandosi di televisione proseguiamo quindi “ ad occhio “ nell’analisi dei programmi di prima serata.

Tra quelli che funzionano in casa Rai ci sono sicuramente le fiction. Il Commissario Montalbano su tutti, tra repliche e ri – repliche, non ha mai accusato un colpo dalla sua esistenza in vita. Quelle a sfondo religioso come Don Matteo e Un passo dal cielo, che hanno fidelizzato gli ascolti seriali. Come quelle legate alle vicende familiari di Una grande famiglia e Un medico in famiglia. Altre come Provaci ancora prof e Paura d’amare hanno dato segni di cedimento in qualche serata televisiva. Poi ci sono le miniserie che alcune funzionano ed altre al contrario risultano lontane dal gradimento del pubblico.

Dalle fiction al varietà. Campione indiscusso risulta il programma di Carlo Conti Tale e Quale Show, mentre Ballando con le stelle della Carlucci quando si scontra contro Maria De Filippi, presenta molte difficoltà nel gestirsi il medesimo target di pubblico. Senza dimenticare l’appuntamento annuale con il Festival di Sanremo. Un ruolo dominante Mamma Rai lo compie sull’informazione in prima serata, da quella politica a quella di cronaca nera. Su tutti Ballarò di Giovanni Floris seguito da Report di Milena Gabanelli e Presadiretta di Riccardo Iacona. Per quanto riguarda la nera, come informazione, c’è Chi la visto ? di Federica Sciarelli. Se ci aggiungessimo il programma di Fabio Fazio Che tempo che fa all’elenco appena citato, salta sicuramente all’occhio come tutti i programmi dominanti di informazione in prima serata siano ad appannaggio di un’unica rete, Rai 3.

Questo rappresenta il positivo, ma dove ha sbagliato la Rai finora ? La Rai ha letteralmente lasciato sul campo programmi come Servizio Pubblico, impossibile da sostituire. Non ha agganciato Maurizio Crozza, che prosegue indisturbato a fare audience sulla rete di Urbano Cairo. Ha programmato l’evento di Jovanotti su una rete non adatta al cantante. Come ha proposto programmi quali La guerra dei Mondi, affidato al campione di flop televisivi che risponde al nome di David Parenzo. Una scelta e una programmazione più oculata avrebbe sicuramente concesso alla Rai una raccolta pubblicitaria più felice.

Imporre programmi da punto di domanda come Mission, che si è chiuso nella serata di ieri su Rai 1, è sintomo di pura follia. Ed è altrettanta follia inserirlo come programma di prammatica per il ruolo che riveste la televisione di Stato, per giustificarlo. È giusto sottolineare le trasmissioni vincenti come è altrettanto dovuto e necessario menzionare quelle che hanno fatto kaput. Chi eredita la direzione Rai ha l’obbligo e la responsabilità di rispondere delle sconfitte non dei successi, ai quali la Rai è abituata da sessanta anni a questa parte.

Ecco a voi intanto gli ascolti.

 

Proseguono i momenti peggiori della commedia all’italiana su Canale 5 con il film Il peggior Natale della mia vita. Interpretato da Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Andrea Mingardi, Diego Abatantuono, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Dino Abbrescia, Alessandro Besentini e Francesco Villa, la pellicola ha coinvolto 5.975.000 telespettatori.

La 7, con Michele Santoro, Marco Travaglio, Sandro Ruotolo, Giulia Innocenzi e il vignettista Vauro ha rinnovato il suo appuntamento con l’informazione politica di Servizio Pubblico. Con il titolo di Abbasso il Re ! Viva il Re ! il programma ha coinvolto 2.850.000 telespettatori.

Rai 1 con la seconda puntata di Mission ha chiuso la sua di missione e calvario. Condotto da Michele Cucuzza e Rula Jebreal, in collaborazione con l’Unhcr e Intersos, l’emissione di ieri ha ricevuto l’ascolto di 2.273.000 telespettatori.

La serie televisiva statunitense C.S.I. New York, interpretata da Gary Sinise, Sela Ward, Carmine Giovinazzo, Anna Belknap e The Following con Kevin Bacon, James Purefoy, Natalie Zea e Jeananne Goossen, è andata in onda nella serata televisiva di Italia 1. I due appuntamenti Dissanguato e Uno studio in rosa hanno rispettivamente incontrato il favore di 1.906.000 telespettatori.

Su Rai 3 è andato in onda il film statunitense Il Grinta dei fratelli Cohen. Interpretato da Jeff Bridges, Matt Damon, Josh Brolin, Hailee Steinfeld, Barry Pepper, Domhnall Gleeson, Elizabeth Marvel, Ed Corbin, Nicholas Sadler, Dakin Matthews, Paul Rae e Joe Stevens, il movie ha attirato l’attenzione di 1.514.000 telespettatori.

Si è chiuso il tour comico tra le città del mondo di Maurizio Battista sugli schermi di Rai 2. Il programma Tutte le strade portano a… nella puntata di ieri, dedicata alla città di Londra, è stata vista da 1.247.000 telespettatori.

Rete 4 nella serata di ieri si è data allo sport con l’incontro di qualificazione di Europa League Lazio vs Trabzonspor. La diretta calcistica è stata vista da 1.221.000 telespettatori.

 

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Mission   8,85%

Rai 2 Tutte le strade portano a…   4,76%

Rai 3 Il Grinta    5,56%

Canale 5 Il peggior Natale della mia vita   22,24%

Italia 1 C.S.I. New York   6,63%

Rete 4 Lazio vs Trabzonspor   4,46%

La 7  Servizio Pubblico   12,55%

( f.s. )

 

ascolti tv - altri articoli qui

ASCOLTI TV- ARTICOLI

 

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

TV

Vladimir Luxuria rivela: a L’Isola dei Famosi “Sesso in cambio di un panino”

Vladimir Luxuria, prossima opinionista de L’Isola dei Famosi 2017, racconta di proposte indecenti nella nona edizione.

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag