Ascolti Tv, Don Matteo vince ancora e chi se non lui

Gli ascolti tv sono tutti ancora suoi. Don Matteo continua imperterrito a dominare la serata del giovedì portando ancora una volta Rai 1 sull’Olimpo degli ascolti. Dietro la canonica fiction Rai, segue Canale 5 con il film Faccio un salto all’Avana. Al terzo posto Michele Santoro con il suo Servizio Pubblico in onda sugli schermi di La 7.

Ha vinto. Ha vinto ancora una volta. Ed è difficile scalzarlo dalla vetta della classifica degli ascolti. Don Matteo, la fiction di Rai 1 interpretata da Terence Hill, potrebbe andare avanti negli anni della propria programmazione, senza subire sconfitte, senza annoiare il telespettatore. Ha raccolto l’eredità del romanzo di Guareschi Don Camillo e Peppone nella simpatia degli italiani, e l’ex pistolero Mario Girotti sembra aver sostituito a meraviglia il grande attore francese Fernandel.

Gli ingredienti del grande sceneggiato televisivo, quelli che la Rai possiede nel proprio imprinting, Don Matteo li ha tutti. La religione, il mistero, la chiacchiera della provincia italiana, tutte caratteristiche che rendono la fiction molto più vicina alla realtà del telespettatore. Dalla sua poi la Rai in fatto di esperienza ci mette tutta la propria competenza nella realizzazione. E il risultato si vede in termini di ascolti, di risultati. Don Matteo lo si può tranquillamente accostare all’altra grande fiction di casa Rai : Il Commissario Montalbano. Paradossalmente le due fiction si accomunano in termini di ingredienti di base. Manca il lato religioso del protagonista. Ma se Montalbano non si presentasse anticipando il proprio ruolo istituzionale al cognome, un Don anche a lui starebbe bene vista la regione nella quale è ambientata la fiction di Camilleri.

Entrambi gli attori, Terence Hill e Luca Zingaretti, hanno saputo nella loro magistrale interpretazione, dare corpo e carattere ai personaggi di Don Matteo e del Commissario Montalbano. Entrambi testardi, entrambi legati al territorio ed entrambi legati alla natura. Uno viaggia in bicicletta mentre l’altro nuota nell’azzurro mare di Sicilia. L’uno sostituisce perfettamente l’altro nel palinsesto di Rai 1. L’uno rappresenta la continuità dell’altro nella programmazione di Rai 1. E gli ascolti lo confermano. Dal nord al sud della penisola.

Ecco a voi intanto gli ascolti.

 

Rai 1 nella serata di ieri ha rinnovato all’appuntamento con Don Matteo, interpretato da Terence Hill, Nino Frassica, Simone Montedoro e Nathalie Guetta. Le due puntate, dal titolo Il coraggio di una figlia e Una vita sul filo, sono state condivise da 8.257.0007.700.000 telespettatori.

Canale 5 prosegue il filone della commedia all’italiana con il film Faccio un salto all’Avana. Enrico Brignano, Francesco Pannofino, Aurora Cossio, Paola Minaccioni, Virginia Raffaele, Grazia Schiavo, Antonio Cornacchione, Isabelle Adriani e Cosimo Cinieri, si sono esibiti davanti ad una platea di  3.262.000 telespettatori.

Stato criminale, è stato il titolo della puntata di Servizio Pubblico per la serata televisiva di La 7. Michele Santoro insieme a Marco Travaglio, Gianni Dragoni, Sandro Ruotolo, Giulia Innocenzi e le vignette di Vauro, hanno svelato le vicende politiche e di mafia a 2.088.000 interessati telespettatori.

Italia 1 ha rinnovato l’appuntamento settimanale con Mistero, con Jane Alexander, Daniele Bossari, Marco Berry, Andrea Pinketts, Lucilla Agosti e Nicole Pelizzari. La puntata di ieri ha riunito 1.831.000 misteriosi telespettatori.

N.C.I.S. Los Angeles, la serie televisiva statunitense, è sbarcata sugli schermi di Rai 2 nella serata di ieri. Le due puntate, Lezioni di storia e Per un vecchio amico, hanno radunato 1.552.000 e 1.478.000 appassionati.

Su Rai 3 il film Il sapore della vittoria, interpretato da Denzel Washington, Will Patton, Wood Harris, Ryan Hurst, Donald Faison, Ryan Gosling, Craig Kirkwood, Ethan Suplee, Kip Pardue, Hayden Panettiere, Nicole Ari Parker, Kate Bosworth, Earl Poitier, Burgess Jenkins e Neal Ghant, è stato visto da 1.267.000 telespettatori.

Rete 4 si è concessa una programmazione dedicata all’azione con il film Sfida tra i ghiacci, interpretato da Michael Caine, Steven Seagal, Joan Chen, John C. McGinley, Billy Bob Thornton e Richard Hamilton. La pellicola statunitense ha azionato l’attenzione di  1.351.000 appassionati del genere.

 

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Don Matteo   27,89%   Testimone d’accusa    30,69%  Prove d’amore

Rai 2 N.C.I.S. Los Angeles    5.17% Lezioni di storia   5.21%  Per un vecchio amico

Rai 3 Il sapore della vittoria    4,50%

Canale 5 Faccio un salto all’Avana     11,62%

Italia 1 Mistero    8,24%

Rete 4 Sfida tra i ghiacci    4,98%

La 7 Servizio Pubblico   8,73%

( f.s. )

 

ascolti tv - altri articoli qui

ASCOLTI TV- ARTICOLI

 

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag