Ascolti Tv, Adriano Olivetti – La forza di un sogno vince su Le Iene Show e Ballarò

La fiction in due puntate di Rai 1, Adriano Olivetti – La forza di un sogno, saluta e lo fa in maniera vincente. Si congeda dallo schermo con due vittorie ai danni della diretta rivale Canale 5 che s’inchina anche nella serata di ieri ben altre due volte. A Le Iene Show di Italia 1, che si colloca dietro la fiction di Rai 1, e a Ballarò di Rai 3, piazzatosi alle spalle del programma degli animali da spettacolo. Serata negativa per mamma rete Mediaset.

Chissà cosa pensa di noi la televisione. Come ci interpreta, come ci vede, come ci considera. Sembrano degli interrogativi al limite del surreale, ma se si riflette bene non è del tutto surreale. Se la televisione ci conoscesse bene, non imporrebbe programmi all’utente controllando i dati auditel. Se ci conoscesse bene, saprebbe cosa proporre percependone anche il suo ritorno in termine di ascolti.

Non produrrebbe programmi flop o programmi fotocopia perché sa già cosa piace all’ascoltatore. Si indirizzerebbe alla ricerca di nuove tematiche televisive, sperimentando non a suo rischio e pericolo. Eppure chissà quante volte si è sentito dire “ questo è ciò che piace alla gente “. La televisione non ci conosce. O per meglio dire non vuole conoscerci. Ci comprime tutti in un solo termine “ il pubblico “. Giovani, anziani e bambini. Ci ha levato la possibilità di valutare un programma per il proprio gradimento, inchinandosi alla legge del “ bello o brutto, l’importante è che lo guardino “.

“ Guardare “ purtroppo non significa “ apprezzare incondizionatamente “ ciò che si sta osservando. Lo sanno molto bene le aziende che investono in ambito pubblicitario. Per lasciare il segno un prodotto necessita, oltre che di un messaggio, anche di una ripetitività incessante per entrare nelle grazie della mente di chi poi lo acquista. Allo stesso modo viaggiano determinati programmi che riproposti continuamente, raccolgono nella propria rete la noia suprema del telespettatore. Senza che quest’ultimo si chieda il perché lo stia “ guardando “. Sarà una visione pessimistica, ma si alimenta di energia uno apparecchio che assorbe quella encefalica dell’individuo che gli si pone d’innanzi.

Cito solamente una battuta riuscita di Enrico Vaime. “ Ci si preoccupa di mettere una fonte di luce a schermo acceso per non danneggiare la vista, non percependo che ciò che stiamo guardando danneggia qualcos’altro “. Che dire.

Ora a voi gli ascolti di serata.

 

Su Rai 1, si è conclusa nella serata di ieri, la fiction Adriano Olivetti – La forza di un sogno, interpretata da Luca Zingaretti, Stefania Rocca, Massimo Poggio, Francesca Cavallin, Elena Radonicich, Francesco Pannofino e Roberto Accornero. L’appuntamento di chiusura è stato visto da 6.345.000 telespettatori.

Ilary Blasi, Teo Mammuccari e la Gialappa’s Band, hanno dato vita insieme a tutti gli altri inviati, alla nuova puntata de Le Iene Show, andata in onda sugli schermi di Italia 1. L’appuntamento con l’inchiesta irriverente ha appassionato 2.871.000 appassionati.

E’ ritornato per il consueto appuntamento settimanale con l’informazione politica di Rai 3, BallaròGiovanni Floris ha dedicato la puntata di ieri alla domanda che si stanno facendo tutti : Ma quanto manca al voto ? La copertina del solito Maurizio Crozza e l’intero talk politico hanno richiamato l’attenzione di 2.817.000 telespettatori.

Canale 5 nella serata di ieri ha proposto il movie statunitense del 2011, Solo per vendetta, interpretato da January Jones, Nicolas Cage, Guy Pearce e Jennifer Carpenter. La pellicola è stata vista da  2.545.000 amanti del genere.

Criminal Minds, la serie televisiva creata da Jeff Davis, è andata in onda sugli schermi di Rai 2. I due episodi trasmessi, dal titolo Identità violate e Omicidi fotocopia, hanno totalizzato rispettivamente 2.205.000 e 2.135.000 telespettatori.

Catherine Zeta-Jones, Aaron Eckhart, Abigail Breslin e Patricia Clarkson sono stati gli interpreti del film trasmesso da Rete 4. Il movie statunitense del 2007 dal titolo Sapori e dissapori è piaciuto a 882.000 telespettatori.

Linea Gialla e Salvo Sottile, dopo l’apparizione televisiva in veste di giurato del concorso di Miss Italia, nella serata di ieri su La 7, ha rindossato le vesti di conduttore per le vicende di cronaca nera analizzate nel suo programma. Linea Gialla ha così riunito a se 609.000 telespettatori.

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Adriano Olivetti – La forza di un sogno  24.67%

Rai 2 Criminal  7.72%  Minds Identità violate   8.08% Omicidi fotocopia

Rai 3 Ballarò   11.36%

Canale 5 Solo per vendetta  9,88%

Italia 1 Le Iene Show 12.81%

Rete 4 Sapori e dissapori  3.44%

La 7 Linea Gialla  2.94%

( f.s. )

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag