Anticipazioni Le mani dentro la città – Cast e trama ultima puntata di oggi 18 aprile

Va in onda oggi alle 21.10 su Canale 5 l’ultima puntata della fiction poliziesca Le mani dentro la città con Marco Rossetti, Giuseppe Zeno, Simona Cavallari

Termina questa sera la prima stagione della fiction poliziesca Le mani dentro la città. Va in onda oggi su Canale 5 alle 21.10 la sesta puntata, l’ultima della serie tv Mediaset che parla di mafia, omicidi e indagini. Nel cast Giuseppe Zeno, Simona Cavallari, Marco Rossetti, Giulio Beranek, Massimiliano Gallo, Andrea Tidona e Viola Sartoretto. Grande colpo di scena nella puntata di questa sera di Le mani dentro la città perchè il boss mafioso dei Marruso muore.

Trama e anticipazioni puntata di oggi 18 aprile – Le mani dentro la città. Carmine Marruso viene trovato senza vita a causa di una overdose di barbiturici. Il figlio Pinuccio, già malmenato dagli uomini di Nuzzo, fugge per non essere acciuffato dalla Polizia che è sulle sue tracce. Michele Benevento tenta di convincere Maria, che ha appena avuto un bambino dal defunto marito Nicola, a collaborare con la polizia fornendo informazioni utili per le indagini per acciuffare i malavitosi. Nuzzo sta cercando a tutti i costi di diventare il nuovo capo della ‘ndrangheta del milanese. Le istituzioni politiche iniziano a cedere e il sindaco Pagani, che si sente oppresso dal commissario Viola Mantovani che sta indagando sul suo conto, decide di lasciare la sua carica.

Riassunto puntate precedenti – Le mani dentro la città. Pinuccio ha teso una trappola a Nicola mandandolo in Colombia come garanzia del carico di droga in arrivo in Italia. Gli uomini di Nuzzo hanno capito il gioco di Pinuccio e organizzano un agguato ai suoi danni in cui resta ferito; viene ricoverato in ospedale e messo sotto sorveglianza dalla polizia. Quando esce vuole regolare i conti con il suo nemico, l’ispettore Michele Benevento gioca d’anticipo facendogli trovare in casa dalla narcotici un ingente quantitativo di droga.

Michele Benevento e Viola Mantovani continuano le indagini. Il commissario Mantovani insegue il sindaco Pagani per cercare di incastrarlo, l’uomo si sente oppresso. Carrisi viene ucciso senza pietà da Fulvio dopo aver scoperto che anche lui era coinvolto nell’agguato a Pinuccio; il ragazzo uscito dall’ospedale decide di scontrarsi con Benevento. L’ispettore Benevento vuole incastrare gli ‘ndranghetisti e per farlo si fa aiutare da alcune soffiate di infiltrati e collaboratori di giustizia. Benevento incastra Pinuccio che vuole scontrarsi con lui facendogli trovare in casa dalla narcotici un ingente quantitativo di droga. (s.z.)

Per saperne di più sulla puntata di oggi CLICCA QUI

Per saperne di più sulla sesta puntata del 18 aprile CLICCA QUI

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag