Alissa Jung è Maria nella fiction pasquale di Raiuno

La Passione di Cristo vista con gli occhi di due donne: sua madre e la Maddalena. Ad Hammamet, in Tunisia, è stata girata la miniserie […]

La Passione di Cristo vista con gli occhi di due donne: sua madre e la Maddalena. Ad Hammamet, in Tunisia, è stata girata la miniserie “Maria” che verrà trasmessa a Pasqua 2012, l’8 e il 9 aprile (Lunedì dell’angelo), da Rai Uno. Diretta da Giacomo Campiotti, già regista di “Preferisco il Paradiso”, la produzione, il cui budget è stato di nove milioni di euro, è ispirata ai vangeli sinottici (quelli di Marco, Matteo e Luca) e al diario delle visioni della mistica tedesca Katharina Emmerick. La Madonna sarà interpretata dalla trentenne tedesca Alissa Jung, eroina romantica della soap “Cuori tra le nuvole”, mentre i panni di san Giuseppe saranno indossati da Luca Marinelli e quelli di Gesù da Andreas Pietschmann. Nel cast, fra gli alti, ci sono Andrea Giordana (re Erode) e Remo Girone (Pilato).
I vestiti dei protagonisti si basano sulla tavolozza di Giotto, di Filippo Lippi e del Beato Angelico.

 
Sono pochi i momenti inventati. Uno di questi è l’amicizia, quando entrambe erano ragazze, fra la madre del Salvatore e la Maddalena (la spagnola Paz Vega, già ammirata in “Parla con lei” di Pedro Almodovar) che si reincontreranno poi sotto la croce. Maria non è dipinta sin dall’inizio come una santa, ma piuttosto come una giovane piena di energia. Ha più di un dubbio, proverà paura e profondo dolore, è combattuta come ogni mamma tra il lasciare andare il figlio per la sua strada e il trattenerlo presso di sé, ma alla fine accetta il ruolo assegnatole nell’ora dell’Annunciazione. Anche quando capisce che Gesù non sarà un re liberatore della Palestina, ma un agnello sacrificale che per trono avrà il patibolo. E nell’ultima scena la Vergine schiaccerà la testa del serpente, un’iconografia classica. La trama fa riferimento anche alle pagine dell’Apocalisse, quando il diavolo cerca di uccidere Maria affinchè non si attui, attraverso lei, il misterioso disegno divino. E in questa fiction il male è rappresentato dal personaggio di Erodiade (Antonia Liskova) che induce la Maddalena a entrare nel palazzo di Erode dove assisterà a vari intrighi senza avere il coraggio di andarsene. E poi, accusata di adulterio, scamperà alla lapidazione solo grazie all’intervento di Gesù che nel frattempo aveva chiesto di essere battezzato da Giovanni Battista (Marco Foschi). La stessa Erodiade, invece, all’inizio della seconda puntata sarà al centro di uno scandalo diventando l’amante di Erode Antipa, fratello di suo marito. (Marco Fornara)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag