50 sfumature di grigio, nuove dichiarazioni di Ian Somerhalder

Nuovo tweet dell’attore

 

L’attore statunitense Ian Somerhalder, celebre per essere da quattro stagioni Damon Salvatore in The Vampire Diaries, è da tempo tra i papabili per interpretare Christian Grey nella versione cinematografica del primo romanzo della trilogia erotica di E L James, Cinquanta sfumature di grigio.

 

Del resto, tutti gli indizi raccolti in questi ultimi mesi sembrerebbero condurre proprio a lui: dal post su Twitter dove l’attore scrive di essere a Los Angeles alla ricerca di un film, all’intervista per il programma Tv statunitense Watch What Happens: Live, in cui alla domanda su 50 sfumature prima tenta di glissare e poi risponde con un no comment accompagnato da un sorriso sornione, che ha fatto pensare ai fan che ci possa essere sotto dell’altro.

 

Nell’intervista, poi, rilasciata per il numero di aprile della rivista Prestige Magazine, in cui Ian appare in copertina, l’attore ha ammesso di aver incontrato il produttore del film: “Ci sono tanti ragazzi per questo ruolo. Ho avuto un incontro con il produttore per il film come è accaduto a molti, molti altri attori. Sarebbe un’esperienza davvero interessante per chiunque ottenga quel ruolo. Per ora non ho altre informazioni a riguardo”.

 

Somerhalder, inoltre, sembrerebbe anche godere del favore della stessa James, che, tra l’altro, non ha mai fatto mistero di essere una grande fan di The Vampire Diaries. Lo scorso mese, il blog Bookish Temptations ha postato su Twitter un’immagine di Ian Somerhalder: una foto che richiama la serata in cui Christian Grey è al ballo in maschera, nel secondo romanzo della trilogia, Cinquanta sfumature di nero, con tanto di citazione del frammento del libro in cui Anastasia Steele lo descrive. E. L. James deve aver gradito la foto, perché l’ha ri-twittata accompagnandola da uno smile.

 

Quasi due settimane fa, in concomitanza con la presenza della James a Los Angeles, insieme alla sceneggiatrice Kelly Marcel, e alla dichiarazione di Stephen Amell, in cui ha annunciato che non sarebbe stato lui Mr Grey, Ian ha postato su Twitter un messaggio che ha fatto scatenare il web. L’attore ha, infatti, scritto che si stava recando a Los Angeles per un provino per un misterioso film: “Arrivederci splendida Barcellona. Di ritorno a Los Angeles per valutare un nuovo film con la sola e unica Ivana Chubbuck (mia insegante di recitazione e guru)”.

Inutile dire che immediatamente i fan hanno ipotizzato che il nuovo film che Somerhalder starebbe valutando a Los Angeles sia proprio Cinquanta sfumature di grigio.

 

Poche ore fa, Ian ha postato un tweet in cui afferma di stare lavorando alla sceneggiatura di un nuova pellicola: inevitabilmente sorge il sospetto che si tratti proprio di 50 sfumature: “Non riesco ancora a dormire a causa del jet lag. Stavo lavorando alla sceneggiatura di un nuovo film, quando mi sono preso una piccola pausa…” (e.s.)

 

Musica

Giò Sada al South by SouthWest di Austin in Texas

Grandi novità in vista per Giò Sada che, dopo un tour ricco di date in Italia e il coast to coast in USA con il […]

TV

Massimo Ceccherini lascia l’Isola dei Famosi, televoto annullato

Complice una settimana molto dura e l’ennesimo litigio con Raz Degan, il comico toscano Massimo Ceccherini ha deciso di lasciare l’Isola dei Famosi, annunciando oggi […]

Moda

Anna Calvi Live For Burberry

Lunedì sera Burberry ha presentato al Makers House di Londra la nuova collezione maschile e femminile ‘February 2017’. Anna Calvi ha accompagnato la sfilata esibendosi […]

Gossip

Uomini e Donne: le accuse di Luca Onestini sul discusso video di Soleil Sorge

Soleil Sorge non ha mai nascosto di aver avuto numerose esperienze televisive e artistiche sia in Italia che all’estero. Ieri oltre alle foto hot diffuse […]

Cucina

Anticipazioni Spagnole Il Segreto: il mistero dietro gli incubi di Beatriz

Un misterioso dramma del passato alimenta gli incubi della giovane Beatriz.

TV

Anticipazioni Americane Beautiful: Quinn racconta “Bill non voleva Wyatt”

La Fuller confessa a Ridge di quando Bill le ordinò di abortire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag