NBA I Pacers battono gli Heat in un’anteprima della finale di conference

Vittoria 84-83 per gli Indiana Pacers contro i Miami Heat. Scintille tra Wade e Stephenson

Duello di enorme importanza tra le capofila della Eastern Conference. Entrambe le squadre si trovano in un momento della stagione simile, sembra infatti che sia Heat che Pacers, stiano un po’ tirando i remi in barca, riposandosi per il primo turno dei PO. Alcuni esperti iniziavano addirittura a dubitare della forma dei due team, pensando a un vero calo e non a un rallentamento voluto. Ma ieri c’era lo scontro diretto, vietato perdere. Per Miami era l’occasione di avvicinarsi in classifica e puntare al primo posto di conference, mentre per Indiana era l’occasione di allontanare definitivamente gli inseguitori. La vittoria dei Pacers è stato un bel segnale, anche in ottica della possibile finale a est che coinvolgerà le due anche quest’anno.

Primo quarto sotto il controllo dei Pacers. Hibbert raccoglie la sfida lanciatagli da Chis Andersen e in attacco da un enorme contributo. La difesa di Indiana provoca diverse palle perse e inceppa gli ingranaggi di Spoelstra. Sotto di 6, gli Heat ribaltano la situazione nel secondo quarto, guidati da un Lebron James spaziale che chiuderà il primo tempo con 20 punti. Gara di sfide individuali. Lebron e George mettono in un scena un duello spettacolare in cui ad ogni canestro del rivale, ne seguiva uno ancora più pesante. Duello anche tra Wade e Stephenson ma di diverso tenore.

I due infatti sono arrivati un paio di volte a faccia a faccia, con doppio tecnico e espulsione per la guardia dei Pacers e un solo tecnico per Dwayne. Pacers che quindi perdono un importante elemento del loro quintetto a cui si deve aggiungere la breve assenza di Roy Hibbert, colpito molto duro al volto da una gomitata involontaria di Lebron. Il centrone dei Pacers tornerà in campo dopo pochi minuti ma il resto della squadra regge bene e rimane a contatto, ennesima dimostrazione della profondità e della qualità della loro panchina e della bravura di coach Vogel.

Ultimo quarto punto a punto fino alla fine. Lebron e George continuano a rubare il palcoscenico a tutti. Decisivi saranno i canestri di alcuni comprimari. Turner con un bello spin move, riporta avanti i suoi, mentre l’unica tripla della gara di David West porterà il vantaggio a 4. Colpo del knock out? Bosh segna una tripla a 2.9 secondi dalla fine e Hill sbaglia entrambi i tiri liberi. Gli Heat con la possibilità di vincere ma il buon tiro preso ancora da Bosh finisce cortissimo. Con questa vittoria i Pacers vincono la Central Division mentre gli Heat, anche se sconfitti, vincono ancora una volta la Southeast division. Per Lebron 38 punti finali, mentre George finisce con 23. Se ai playoff ci sarà una serie tra queste due, sarà uno spettacolo imperdibile.

Per gli altri risultati della notte, clicca qui.

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 23 a sabato 27 gennaio 2017

Tutte le novità sulle puntate di Beautiful in onda questa quarta settimana di gennaio.

TV

Uomini e Donne, Maurizio Costanzo contro Tina Cipollari: “Attacca Gemma per fare teatrino”

Maurizio Costanzo ha espresso il suo parere sull’infinita guerra tra Tina Cipollari  e Gemma Galgani che da diverso tempo domina la scena del trono over […]

TV

Kristen Stewart: “Donald Trump era ossessionato” mi accusava di tradire Robert Pattinson

Kristen Stewart, intervistata dal settimanale Variety, ha ricordato alcuni tweet dell’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nel 2012, il magnate cinquettava contro l’attrice, accanendosi […]

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag