NBA – Durant e OKC schiantano i Cavs

La squadra dell’Oklahoma continua la sua rincorsa al primo posto nella western conference e della lega

Partitazza della nottata di ieri è stata quella tra i ‘fulmini’ di Oklahoma e i ‘cavalieri’ di Cleveland. Nonostante sia saltata la sfida tra guardie Irving-Westbrook, con il primo forse fuori per la stagione a causa del ginocchio e il secondo in modalità riposo precauzionale, ci ha pensato Kevin Durant a regalare grande basket e super giocate. L’ala dei Thunder ha, in una parola, dominato, rafforzando la sua candidatura all’MVP stagionale.

Quintetti rimaneggiati quindi da una parte e dall’altra, la squadra di Scott Brooks ha schierato sul parquet ‘action’ Jackson sempre più presenza fondamentale, il rookie Robertson, Ibaka e Durant ali e al centro Steven Adams al posto di Perkins, anch’esso rotto. Per i Cavs invece Jack e Waiters tra i piccoli, Thompson e Gee per le ali e Hawes, ex Philly, centro.

Nonostante tutto, chi parte meglio è Cleveland, che chiude il primo quarto avanti di 4. L’energia di Zeller e Thompson innervosisce Durant, che prende anche un tecnico, e i tiri dall’arco tardano ad arrivare. La via per il canestro viene però trovata nel secondo quarto con Durant, 21 in un tempo, e Lamb sugli scudi. Cleveland accusa il colpo e cede di schianto andando sotto addirittura di 16. Game, set and match, con un Durant che inizia a compilare ogni statistica, tirando giù rimbalzi e smazzando assist.

La vittoria dei Thunder è presto spiegata, in quanto sono riusciti a piazzare dei parziali devastanti a cui i Cavs non sono riusciti a stare dietro. Inoltre Mike Brown non si fida della sua panca e dei suoi giovani, e in questo modo si ritrova una squadra stanca e falcidiata dagli infortuni. Per i Cavs i playoff sono ormai un miraggio.

Con questa vittoria OKC arriva a sola mezza partita dagli Spurs primi a ovest e raggiungono 50 vittorie stagionali, ancora una volta, e il record degli Indiana Pacers. Kevin Durant invece forse sigilla definitivamente il suo primo titolo di MVP della stagione con l’ennesima prova da leader e scorer della squadra (33esima gara consecutiva con almeno 25 punti a referto, Jordan arrivò a 40). Chissà che non sia l’anno buono dei Thunder, sempre che riescano a recuperare gli infortunati e gli acciaccati prima dei PO. L’anno scorso mancò proprio Westbrook, quest’anno pregano che non riaccada.
Per gli altri risultati della notte, guarda qua.

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

TV

Vladimir Luxuria rivela: a L’Isola dei Famosi “Sesso in cambio di un panino”

Vladimir Luxuria, prossima opinionista de L’Isola dei Famosi 2017, racconta di proposte indecenti nella nona edizione.

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag