Mondiali 2014 Svezia-Portogallo 2-3 i lusitani volano in Brasile

Grazie ad uno straripante Cristiano Ronaldo i Portoghesi si qualificano per la fase finale

Non è servita la doppietta di Ibrahimovic a consentire la Svezia di ribaltare l’1-0 dell’andata, anche se per un certo periodo sembrava che proprio gli scandinavi avessero staccato il pass per Brasile 2014 ma, come si dice, mai fare i conti senza l’oste e in questo caso l’oste è un certo, Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse di Fuchal prende per mano la squadra e grazie ad una tripletta consegna il mondiale alla sua nazionale mandando in visibilio un intero paese.

Altra delusione per Ibranasovic che per l’ennesima volta vede sfumare un traguardo internazionale e molto probabilmente il Pallone d’Oro che mai come quest’anno sembra poter parlare portoghese.

(r.m.)

 

TV

Uomini e Donne: l’ex gieffino Alessandro Calabrese corteggia Sonia Lorenzini

Alessandro Calabrese è la prima novità di Uomini e Donne tra i corteggiatori di quest’anno. L’ex gieffino noto per la sua storia d’amore con Lidia […]

Musica

U2 secondo concerto a Roma il 16 Luglio 2017

Live Nation ha il piacere di annunciare una seconda e ultima data degli U2 in Italia. L’attesissimo U2: The Joshua Tree Tour 2017, il tour […]

TV

Il Segreto Anticipazioni: da lunedì 16 a sabato 21 gennaio 2017

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5, Il Segreto, per la terza settimana del mese di Gennaio.

Gossip

Marracash e Gué Pequeno contro Fedez: lite sui social

Botte e risposte al veleno tra due noti rapper nel panorama italiano. L’origine della disputa è stata l’intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ da Marracash […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 16 a venerdì 20 gennaio 2017

Tutte le trame della soap Una Vita per la terza settimana di Gennaio.

TV

Amici 2016: la coreografia di Lorenzo Tricks Sorice conquista tutti, video

Sulle note del brano degli Excision & Space Laces con Giuseppe Giofrè, Lorenzo Tricks Sorice si è esibito Sabato 14 gennaio conquistando tutti: giuria e pubblico […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag