Paul McCartney, grande successo all’Arena di Verona

Tra i molti presenti all’Arena anche Linus di Radio Deejay

Nonostante la pioggia, il concerto di Paul McCartney di ieri sera all’Arena di Verona è stato un grande successo. Tra le moltissime persone che sono andati ad applaudire Sir McCartney c’era anche lo speaker Linus di Radio Deejay. Il popolare conduttore radiofonico ha scritto un post sul suo blog raccontando le emozioni che ha provato durante la serata. Lo svolgimento del concerto ha portato Linus ad alcune riflessioni sull’artista che in quel momento si stava esibendo sul palco.

Il deejay ha pensato a McCartney, a quanto potevano essere sinceri i suoi sorrisi, nonostante le ripetute esibizioni che conta l’artista,  ai suoi omaggi a John (Lennon) e George (Harrison). Nonostante questi pensieri iniziali, Linus ha deciso di lasciarsi andare all’emozione del momento godendosi semplicemente lo spettacolo.

Vestito con una camicia bianca e dei jeans neri, Paul McCartney ha fatto esplodere l’Arena. Arrivato sul palco ha detto “Buonasera, siete tutti matti” e ha poi aggiunto “ok, stasera proverò a parlare un po’ di italiano“. Per l’ex Beatle quella di ieri sera è stata la prima volta all’Arena di Verona. Le quasi tre ore di concerto con una scaletta che prevedeva ben 38 brani, hanno incantato la platea riuscendo a ricreare le atmosfere delle esibizioni dei Fab Four. Dopo il concerto del 2003 al Colosseo, molte persone sono accorse nella città di Romeo e Giulietta per assistere allo spettacolo e tra questi anche molti stranieri. A proposito, Macca ha ironizzato dicendo “Come me“.

Quasi ogni canzone eseguita è stata preceduta da una piccola introduzione da parte del cantante. Per il brano “Maybe I’m amazed” ha detto “La dedico a Linda” e per “Blackbird” ha invece aggiunto in italiano “Questa canzone parla di diritti civili“. L’esecuzione di “Here Today” è stata invece preceduta da una dedica a John Lennon; tutti i presenti si sono quindi alzati in piedi per una delle tante standing ovation fatte durante la sua esibizione.

La scaletta della serata è stata un mix di canzoni prese dal repetorio dei Beatles, degli Wings e di Sir Paul in versione solista. Sul palco insieme a lui c’erano i chitarristi Rusty Anderson e Brian Ray, il tastierista Paul Wickens e il batterista Abe Laboriel Jr. In conclusione, Paul McCartney ha regalato ai suoi fan ben due bis nei quali ha cantato dei grandi classici come “Yesterday“, “Helter Skelter” e “Golden Slumber“. (r.d.)

Paul McCartney @Verona 2013 – The long and winding road

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag