Gianna Nannini alla Scala? Magari si può

Quando non ci si pongono limiti. C’è chi, raggiunto quello che per alcuni è il non plus ultra, decide che per esprimere meglio la sua […]

Quando non ci si pongono limiti. C’è chi, raggiunto quello che per alcuni è il non plus ultra, decide che per esprimere meglio la sua musica, deve fare un passo in più. Gianna Nannini non ha fatto in tempo a portare a casa una serata meravigliosa all’Arena di Verona, domenica scorsa, seguita sugli spalti da 12 mila persone letteralmente impazzite per lei e con personaggi tipo Dori Ghezzi e Claudio Baglioni nelle prime file, che viene l’idea di sfondare un altro portone ed arrivare ancora più in alto nella storia: il Teatro alla Scala di Milano. All’Arena la rocker si è esibita on  i suoi “Ragazzi dell’Europa”, (Davide Tagliapietra e Giacomo Castellano alle chitarre, Hans Maahn al basso, Thomas Lang alla batteria e Christian Rigano alle tastiere)  così come li chiama “Lei”, ma in aggiunta aveva niente popo di meno che 12 elementi della London Studio Orchestra, diretta da Wil Malone. Questi, sono gli stessi che hanno già suonato per i lavori di gente di “poco conto” come  Suzanne Vega, Jamiroquai, Take That,  Cliff Richard, Chris Rea e Zucchero, quindi hanno già dimostrato una certa predisposizione alla musica non propriamente “da camera”. Così, a 53 anni, con proposte musicali storiche come “I maschi”, “Fotoromanza” e “Bello e impossibile”, unitamente ad hit dell’ultim’ora come “Sei nell’anima”, “Notti senza cuore”, “Uò uò” e “Meravigliosa creatura”, ora Gianna vuole anche arrivare a deliziare il pubblico della Scala, lo ha dichiarato lei stessa, qualche minuto prima di salire sul palco veronese.  Chi sa se ce la farà. Dopo aver scritto un trentennio di storia italiana del rock, oltretutto al femminile, potrebbe anche farcela, il successo sembrerebbe garantito. Intanto, per stare con i piedi per terra, nel suo seguitissimo tour, i prossimi appuntamenti di rilievo sono a Roma, il 30 ottobre al Palalottomatica, Torino il 9 novembre al Palatorino, Assago il 13 ed al Mandela Forum di Firenze il 19 novembre. (D.R)

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag