Xbox One vs Xbox 360: cosa cambia, grafica a confronto

Con l’arrivo di Xbox One sono in molti a chiedersi se valga la pena abbandonare la vecchia Xbox 360 per passare subito alla nuova piattaforma di gioco di Microsoft: in questo articolo vi illustreremo tutte le differenze tra la next-gen e la old-gen, prendendo come metro di paragone Battlefield 4

Sono passati meno di tre giorni dal lancio di Xbox One sul mercato internazionale e Microsoft, cifre alla mano, non può fare a meno di sorridere: più di un milione le console vendute al day-one, lo stesso risultato ottenuto da PlayStation 4 negli USA al momento del lancio.

Sebbene i volumi di vendita siano piuttosto elevati, moltissimi utenti sono ancora indecisi su quale console acquistare e altrettanti stanno valutando il passaggio dalla vecchia Xbox 360 alla nuova Xbox One. La domanda più gettonata è: conviene cambiare? In questo articolo daremo una rapida valutazione delle potenzialità di Xbox One rispetto alle console old-gen, con particolare riferimento alla grafica, cercando di capire quale sia il distacco effettivo in termini di resa qualitativa.

Il videogioco preso in esame è Battlefield 4, sparatutto di EA e DICE basato sul nuovissimo motore grafico Frostbite 3. Battlefield 4 è uno dei giochi tecnologicamente più avanzati dell’attuale panorama videoludico -assieme a Crysis 3– e costituisce un ottimo banco di prova per testare le potenzialità della nuova Xbox One (video in fondo all’articolo).

Partiamo subito dall’unica caratteristica che accomuna Xbox One alla vecchia Xbox 360: su entrambe le piattaforme Battlefield 4 è renderizzato a 720p (1280×720 pixel), una risoluzione 2,25 volte inferiore ai 1080p annunciati alcuni mesi fa in fase di presentazione. La scelta di Microsoft ha fatto discutere, ma non è escluso che in futuro una patch possa portare Battlefield 4 ad una risoluzione nativa di 1080p. A parita di definizione, il framerate varia notevolmente: su Xbox One Battlefield 4 gira a 60 fps costanti, su Xbox 360 a 30.


xbox_vs_play

Xbox One vs PS 4: clicca sull’immagine!




La differenza più eclatante tra le due versioni riguarda l’applicazione del filtro di anti-aliasing, del tutto assente su Xbox 360 e chiaramente visibile su Xbox One: per rendervi conto del cambiamento, osservate con attenzione il modo in cui vengono renderizzati i cavi, i bordi orizzontali-verticali delle costruzioni e le texture trasparenti (reti, staccionate, etc..).

La seconda differenza degna di nota è riscontrabile nella definizione delle texture, evidente soprattutto negli spazi spazi aperti (osservate la definizione delle rocce e del terreno) e nella resa dei volti (cicatrici, dettagli della pelle). In questo caso, gli sviluppatori hanno svolto un lavoro magistrale nello sfruttare la dotazione di memoria di Xbox One, elaborando texture ad alta definizione che non sfigurano nemmeno nel confronto con la versione PC di Battlefield 4. Su Xbox 360 invece le texture sono slavate e poco definite, in virtù dell’esigua dotazione di memoria della console.


pc_vs_xbox_one

Xbox One vs PC: clicca sull’immagine!




Altra differenza piuttosto evidente è la quantità di oggetti renderizzati. A titolo d’esempio osservate con attenzione la scena al minuto 3.00: nella versione Xbox 360 mancano numerosi dettagli, come lo stormo di uccelli che attraversa lo schermo. Anche gli edifici sullo sfondo sono molto più scarni ed essenziali.

Passiamo ora agli effetti di post-processing: gli sviluppatori hanno svolto un ottimo lavoro su entrambe le console, ma l’applicazione del filtro anisotropico e dell’illuminazione dinamica è molto superiore su Xbox One. La differenze più sostanziali riguardano la definizione dell’immagine, molto più nitida su Xbox One, e la saturazione dei colori, che sulla console next-gen risultano molto più vividi e realistici. Anche la profondità di campo è superiore rispetto a Xbox 360, così come la resa del depth of field e la renderizzazione degli effetti particellari (polvere, esplosioni, etc..).


PS4-vs-Xbox-One-Better

Xbox One vs PS4 vs PC: grafica a confronto


Nel complesso il salto generazionale tra Xbox 360 e Xbox One è piuttosto evidente e le differenze qualitative si accentueranno sempre più con il passare degli anni. Se state progettando di sostituire la vostra vecchia console con una piattaforma next-gen, resterete pienamente soddisfatti dal vostro investimento.

(St.S.)

TV

Uomini e Donne: l’ex gieffino Alessandro Calabrese corteggia Sonia Lorenzini

Alessandro Calabrese è la prima novità di Uomini e Donne tra i corteggiatori di quest’anno. L’ex gieffino noto per la sua storia d’amore con Lidia […]

Musica

U2 secondo concerto a Roma il 16 Luglio 2017

Live Nation ha il piacere di annunciare una seconda e ultima data degli U2 in Italia. L’attesissimo U2: The Joshua Tree Tour 2017, il tour […]

TV

Il Segreto Anticipazioni: da lunedì 16 a sabato 21 gennaio 2017

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5, Il Segreto, per la terza settimana del mese di Gennaio.

Gossip

Marracash e Gué Pequeno contro Fedez: lite sui social

Botte e risposte al veleno tra due noti rapper nel panorama italiano. L’origine della disputa è stata l’intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ da Marracash […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 16 a venerdì 20 gennaio 2017

Tutte le trame della soap Una Vita per la terza settimana di Gennaio.

TV

Amici 2016: la coreografia di Lorenzo Tricks Sorice conquista tutti, video

Sulle note del brano degli Excision & Space Laces con Giuseppe Giofrè, Lorenzo Tricks Sorice si è esibito Sabato 14 gennaio conquistando tutti: giuria e pubblico […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag