SteamOS beta disponibile – guida download e installazione

Ecco un semplice tutorial che vi spiegherà come installare SteamOS beta sul vostro PC senza problemi

Dopo la presentazione ufficiale delle nuove Steam Machine, avvenuta al CES di Las Vegas, Valve rilascia la prima beta di SteamOS, il sistema operativo basato su kernel Linux che nel prossimo futuro costituirà il software di riferimento per tutte le piattaforme basate sul progetto Steambox. Da oggi SteamOS è disponibile per il download sullo store ufficiale di Steam, ma prima di scaricarlo assicuratevi di soddisfare i requisiti minimi per l’installazione: CPU Intel o AMD a 64 bit, 4 GB di RAM, hard disk da 500 GB, scheda video di Nvidia (le schede AMD e Intel non sono ancora supportate), avvio tramite UEFI e una porta USB.

SteamOS può essere installato seguendo due metodi differenti, quello di Default tramite Debian Installer e quello via immagine preconfigurata con CloneZilla.

Se desiderate installare SteamOS seguendo il metodo di Default scaricate il SO a questo indirizzo (il download pesa 960 MB) ed estraete il contenuto del file SteamOS.zip in una chiavetta pre-formattata con file system di tipo FAT32. Inserite la chiavetta nella porta USB del computer e avviate l’installazione attivando il supporto UEFI dal BIOS.

Una volta iniziata l’installazione da chiavetta si aprirà un menù: selezionate “Automated install” e attendete che la procedura di installazione automatica si concluda, dopodiché entrate nel sistema utilizzando l’account predefinito (nome utente “steam”, password “steam”) e accedete al desktop (nome utente “desktop”, password “desktop”). A questo punto selezionate il terminale e scrivete “~/post_logon.sh” (senza virgolette): lo script configurerà automaticamente il sistema e avvierà l’utility della partizione di ripristino. Per creare la nuova partizione digitate “y”, dopodichè riavviate: ora potete utilizzare SteamOS.

Il secondo metodo di installazione, quello tramite Clone Zilla, è più rapido. Prima di tutto scaricate l’immagine di SteamOS (il download pesa 2,4 GB e richiede un hard-disk da 1 TB), dopodichè create una chiavetta USB di ripristino da almeno 4GB con file system FAT32, usando “SYSRESTORE” come nome della partizione. Scompattate il contenuto del file “SYSRESTORE.zip” nella chiavetta.

Completata l’operazione avviate il computer e fate il boot direttamente dalla chiavetta tramite UEFI, poi selezionate “Restore Entire Disk” dal menù GRUB. Attendete che il processo di installazione automatico si concluda, dopodiché avviate SteamOS.

(St.S.)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag