Luca Argentero, un film in uscita mentre fonda un’associazione onlus

E’ molto impegnato ma soddisfatto del suo lavoro

Luca Argentero, 35 anni, originario di Moncalieri è diventato famoso con la terza edizione del Grande Fratello. Dopo aver intrapreso la carriera di attore si è sposato con Miriam Catania e il successo è aumentato.
Oltre ad essere bello è anche bravo; nonostante gli impegni lavorativi che lo vedono molto indaffarato ha trovato il tempo per fondare “1 caffè”. Si tratta di una onlus che aiuta le associazioni di volontariato più piccole.

E’ stato il giudice dell’ultima edizione di Amici insieme a Sabrina Ferilli e Gabri Ponte ed ora è pronto per tornare sul grande schermo con il suo ultimo film: “Cha Cha Cha”, diretto da Marco Risi.
Luca dice che la conoscenza con il regista è stata un grande incontro umano e non è solo un bravo regista ma anche un uomo colto e una persona elegante.

Argentero interpreta il ruolo di un investigatore al fianco di Eva Herzigova che indaga su due omicidi avvenuti in una Roma oscura.
Il suo personaggio si chiama Corso ed è un investigatore privato che si è allontanato dalla polizia dopo aver denunciato dei suoi colleghi. L’investigatore è molto severo e rigido ed ha un codice morale molto rispettoso. Non si fa spaventare dalle ingiustizie, soprattutto quelle che affliggono lo stato e le istituzioni. Il personaggio che interpreta ha un intuito brillante e riesce a risolvere subito le indagini.

Luca, ha recitato al fianco di Eva Herzigova che era alla sua seconda esperienza come attrice e se l’è cavata egregiamente. Di lei ha detto: “Mi ha stupito che fosse così concentrata e disponibile, si è impegnata fino in fondo.” La Herzigova ha fatto una scelta anticonvenzionale perché è passata dal mondo delle passerelle a quello della recitazione; è stato rischioso ma si è rivelato vincente.

Nel film appare nudo in una scena d’azione con degli uomini che lo sorprendono e si ritrova nel bel mezzo di una lotta all’interno delle mura domestiche. Ha scherzato dicendo: «È vero, appaio come mamma mi ha fatto. Se fossi single, potrei beneficiarne, ma sono pure sposato».
Luca aveva postato sui social network la scena ed è stata censurata per violazione dei codici comportamentali. Ha dichiarato: «Quando mi è arrivato l’avvertimento per la pubblicazione di immagini oscene, mi sono fatto una grossa risata».

La pellicola è stata girata a Roma dove Luca vive con la moglie Miriam da parecchi anni ma non riesce a sentirla come la sua città anche se gli piace molto. Torino e Moncalieri sono rimaste nel suo cuore perché lì si trovano la sua famiglia e i suoi amici più cari.
In questo periodo è molto impegnato infatti non appena ha finito di girare “Cha Cha Cha” si è diretto sul set di una fiction a ben 4 mila metri di altitudine. (s.z.)

TV

Uomini e Donne: Soleil Sorge, sotto accusa per foto hot, si difende “violata privacy da un hacker”

Una delle protagoniste indiscusse del trono di Luca Onestini, l’attuale tronista di Uomini e Donne, ex corteggiatore di Clarissa Marchese,  è la modella e conduttrice […]

TV

Amici 16: Serena De Bari accusata di plagio, interviene Elisa Vismara

Sabato pomeriggio, nello speciale  di Amici 16, c’è stata la sfida di canto tra Elisa Vismara e Serena De Bari. La sfida si è chiusa […]

TV

Una Vita Anticipazioni Spagnole: la storia di Humildad

Chi è Humildad? Scopriamo tutta la verità sulla donna che ha diviso Mauro e Teresa…

TV

L’Isola dei Famosi: Massimo Ceccherini contro Raz Degan e il messaggio per Eva Grimaldi

Dopo una settimana abbastanza tranquilla per i naufraghi dell’Isola dei Famosi 12, si è conclusa la diretta della quarta puntata con una nuova nomination, che […]

TV

Uomini e Donne: oggi la scelta di Sonia Lorenzini

Oggi, alle 14.45 su Canale 5, andrà in onda il trono classico con la scelta di Sonia Lorenzini. Si conclude dunque il controverso percorso come […]

TV

Beautiful Anticipazioni 21 febbraio 2017: Ridge e Katie tentano di salvare la Forrester

Dopo aver affrontato Quinn, Ridge, chiede il sostegno di Katie per salvare la Forrester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag