Kate Middleton, il royal baby e l’attesa

William e Kate si preparano a diventare genitori

Il mondo attende la nascita del royal baby ma di Kate Middleton al St. Mary Hospital di Londra neanche l’ombra. La data prevista per l’arrivo del principino o della principessa era il 13 di luglio ma il futuro erede al trono d’Inghilterra si fa attendere.

Una voce piuttosto autorevole proveniente direttamente dall’interno dell’ospedale ha fatto intendere che molto probabilmente la data per il termine della gravidanza fosse in realtà il 19 luglio. Intanto fuori dal St. Mary fotografi e giornalisti provenienti da ogni parte del mondo attendono il lieto evento. Per non perdersi nemmeno un secondo della spasmodica attesa, il quotidiano britannico “Telegraph” ha predisposto un live streming di queste ultime, si presume, ore prima che il principino o la principessa venga al mondo.

Nel frattempo i bookmaker inglesi continuano a scommettere. Si punta sul sesso del nascituro e sul nome. Per il popolo della Regina Elisabetta il royal baby dovrebbe chiamarsi Alexandra o Charlotte se fosse una bimba o George se fosse un maschietto. Anche alcune personalità di spicco inglesi hanno voluto dare il loro parere. Qualche giorno fa l’ex calciatore del Paris Saint-Germain David Beckham, molto amico del Principe William, ha suggerito che il primogenito della coppia reale potrebbe chiamarsi David. Tramite Twitter invece il sindaco di Londra Boris Johnson ha proposto di chiamare il nascituro Boris anche se di sesso femminile.

Anche se la futura mamma Kate Middleton non appare più da qualche tempo sotto i riflettori, sono arrivate alcune voci di persone molto vicine alla coppia che hanno iniziato a parlare della vita del nascituro. Per i primi mesi il royal baby abiterà insieme a mamma e papà nella villa dei Middleton lontana dagli obbiettivi dei fotografi. Papà William, attualmente impegnato con il suo lavoro di elicotterista per la Raf, si prenderà due settimane di congedo per poter stare insieme al figlio ed aiutare la moglie durante i primi giorni di vita del piccolo.

William e Kate sono infatti il nuovo volto della monarchia inglese. Il matrimonio d’amore e la loro semplicità fanno di loro una normalissima coppia di quasi genitori emozionata per l’arrivo del primogenito. La Duchessa di Cambridge, nei mesi passati, ha fatto sapere che intende passare molto tempo insieme al figlio andando contro quella che la routine di corte. Quando il Principe Carlo era piccolo la Regina Elisabetta ha passato pochi momenti insieme a lui perchè era sempe nella nursery. La nuova coppia avrà invece un approccio genitoriale più moderno e gli inglesi non vedono l’ora di vedere come se la caveranno William e Kate nelle vesti di mamma e papà. (s.e.)

TV

Uomini e Donne: Soleil Sorge, sotto accusa per foto hot, si difende “violata privacy da un hacker”

Una delle protagoniste indiscusse del trono di Luca Onestini, l’attuale tronista di Uomini e Donne, ex corteggiatore di Clarissa Marchese,  è la modella e conduttrice […]

TV

Amici 16: Serena De Bari accusata di plagio, interviene Elisa Vismara

Sabato pomeriggio, nello speciale  di Amici 16, c’è stata la sfida di canto tra Elisa Vismara e Serena De Bari. La sfida si è chiusa […]

TV

Una Vita Anticipazioni Spagnole: la storia di Humildad

Chi è Humildad? Scopriamo tutta la verità sulla donna che ha diviso Mauro e Teresa…

TV

L’Isola dei Famosi: Massimo Ceccherini contro Raz Degan e il messaggio per Eva Grimaldi

Dopo una settimana abbastanza tranquilla per i naufraghi dell’Isola dei Famosi 12, si è conclusa la diretta della quarta puntata con una nuova nomination, che […]

TV

Uomini e Donne: oggi la scelta di Sonia Lorenzini

Oggi, alle 14.45 su Canale 5, andrà in onda il trono classico con la scelta di Sonia Lorenzini. Si conclude dunque il controverso percorso come […]

TV

Beautiful Anticipazioni 21 febbraio 2017: Ridge e Katie tentano di salvare la Forrester

Dopo aver affrontato Quinn, Ridge, chiede il sostegno di Katie per salvare la Forrester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag