iPhone: Obama toglie il bando dopo la sentenza pro-Samsung

Il Presidente pone il veto alla decisione dell’ITC – Le reazioni dei contendenti

La battaglia tra Apple e Samsung, i due colossi in grado di catalizzare da soli quasi l’intero mercato mondiale degli smartphone, si gioca negli ultimi anni sempre più sul terreno delle “patent war” nelle aule di giustizia e negli uffici brevetti di tutto il mondo. L’ennesimo capitolo dello scontro ha coinvolto anche il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

Obama ha infatti posto il veto al provvedimento di messa al bando sul suolo americano dei modelli di iPhone 4, iPhone 3GS, iPhone 3G, iPad 3G, iPad 2 3G. Il ban più rilevante sarebbe stato quello di iPad 2, unico tuttora presente sui listini di vendita di Apple. Il provvedimento era scaturito dalla decisione dell’International Trade Commission del giugno scorso.

Apple era stata infatti ritenuta colpevole del’uso indebito di un brevetto Samsung sullo scambio dei dati. Tale brevetto, definito “Standard essential” deve essere concesso da chi ne detenga i diritti a fronte del pagamento di una royalty “equa e ragionevole. Le due aziende non avevano trovato accordo su un ammontare “equo e ragionevole” ed era scattato il provvedimento di blocco per i modelli incriminati.

L’amministrazione Obama ha posto il veto sul blocco sulla base delle “condizioni di competitività nell’economia americana e degli effetti sui consumatori degli Stati Uniti“. Non si sono fatte attendere le risposte delle due società, ovviamente di carattere molto diverso: Apple ha salutato la decisione plaudendo “l’amministrazione per aver difeso l’innovazione in quest’importante disputa“. D’altro canto Samsung si dice delusa poiché “La decisione dell’ITC ha correttamente valutato l’intenzione di Samsung di negoziare in buona fede i suoi brevetti, mentre Apple continua a rifiutare di acquistarne la licenza“.

La guerra tra le due società non è solo iPhone 5 vs. Galaxy S4 in termini di vendite, ma ha un fronte giudiziario aperto, del quale non si prospetta una chiusura a breve termine, visti gli scontri in corso in molte parti del globo. (f.a.)

TV

Uomini e Donne, Maurizio Costanzo contro Tina Cipollari: “Attacca Gemma per fare teatrino”

Maurizio Costanzo ha espresso il suo parere sull’infinita guerra tra Tina Cipollari  e Gemma Galgani che da diverso tempo domina la scena del trono over […]

TV

Kristen Stewart: “Donald Trump era ossessionato” mi accusava di tradire Robert Pattinson

Kristen Stewart, intervistata dal settimanale Variety, ha ricordato alcuni tweet dell’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nel 2012, il magnate cinquettava contro l’attrice, accanendosi […]

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag