iPhone in permuta: l’iniziativa di Apple è un successo

I possessori di iPhone possono ora scambiare il loro vecchio dispositivo con un buono per l’acquisto di iPhone 5S e iPhone 5C

Permuta il tuo vecchio melafonino con un nuovo iPhone 5S: l’iniziativa, chiamata Reuse and Recycling Program, giunge finalmente in europa dopo aver spopolato negli USA.

Partito in sordina nell’agosto di quest’anno, il programma di permuta della Apple in breve tempo ha conquistato la nazione a stelle e strisce e promette di incrementare notevolmente i volumi di vendita dei nuovi iPhone 5S e iPhone 5C, soprattutto in Italia, dove i prezzi dei prodotti dell’azienda di Cupertino sono notevolmente più alti della media.

Ma in cosa consiste, di preciso, il Reuse and Recycling Program? Di base, è un’iniziativa che consente a tutti i possessori di iPhone 4, iPhone 4s e iPhone 5 di permutare il proprio melafonino con un buon per l’acquisto di iPhone 5S e iPhone 5C.

Per usufruire del servizio è sufficiente consegnare il nostro dispositivo presso un Apple Store, che procederà a valutarne le condizioni estetiche (graffi, ammaccature, danni allo schermo) e funzionali (memoria di archiviazione, stato di salute del processore, batteria) sulla base di una tabella di valori predefinita.

Il responso consentirà di stabilire il valore di mercato del vostro iPhone, che normalmente si aggira tra i 120 e i 230 euro. A titolo d’esempio, un iPhone 5 da 16GB in buone condizioni potrebbe essere permutato con un buono acquisto di circa 200 euro.

Ecco cosa scrive TechCrunch, che ha monitorato i primi passi dell’iniziativa negli Stati Uniti:
“Il cliente porta in negozio un iPhone perfettamente funzionante e non danneggiato dal contatto coi liquidi. Il dispositivo viene quindi valutato da un impiegato con l’aiuto di un sito online cui anche il cliente ha accesso attraverso l’iMac o l’iPad. Il cliente risponde quindi ad una serie di domande riguardo lo stato del dispositivo per determinarne il valore. Tale valore può essere usato come credito per un nuovo dispositivo ma solo se il cliente possiede un credito di aggiornamento; il che significa che viene prima eseguito un controllo incrociato con il gestore telefonico. Se un utente non ha ancora concluso il proprio contratto, deve pagare la penale di chiusura anticipata prima di poter cambiare dispositivo o gestore.”

Il Reuse and Recycling Program è stato lanciato in Italia pochi giorni fa e vi si può accedere comodamente da internet tramite l’Apple Store italiano.

(St.S.)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag