Google Doodle per il Natale: buone feste!

Big G dedica al Natale il suo Doodle di oggi. Un augurio indimenticabile da parte di Google.

24 dicembre, siamo alla Vigilia di Natale e Google dedica ai bambini e alla festa più attesa dell’anno il suo coloratissimo Doodle di oggi. Una parata di giochi che sfilano, una parata di giochi un po’ datati, ma che – come direbbe qualcuno – fanno tanto Natale.

E allora ecco i soldatini, le marionette, i peluche tutti in fila verso il grande logo di Google sullo sfondo. La particolarità di questo Doodle di oggi è arricchita dal viaggio di Babbo Natale. La scritta in bassoSegui Babbo Natale nel suo viaggio intorno al mondo su Google Maps”, vi permetterà di seguire il viaggio di Babbo Natale in diretta e attraverso Google Maps. Siate pronti, la partenza è prevista per le ore 23.00.

TV

Anticipazioni Il Segreto19 febbraio: Matias smaschera Raimundo

Matias rinviene una valigetta con del materiale compromettente nelle mani di Raimundo.

TV

Anticipazioni Il Segreto 18 febbraio 2017: Hernando dice a Camila di non amarla

Hernando rivela alla sua giovane moglie la verità riguardo al loro matrimonio e i motivi che l’hanno spinto a sposarla.

TV

Anticipazioni Il Segreto 17 febbraio: Hernando respige Camila

Hernando rifiuterà di condividere il talamo nuziale con la giovane moglie e lei troverà conforto scrivendo ad una misteriosa amica…

TV

Uomini e Donne: Manuel lascia il trono, Marco Cartasegna è il nuovo tronista

Come già si sospettava, Manuel Vallicella non ha cambiato la sua decisione e nella registrazione di ieri di Uomini e Donne, ha comunicato la scelta […]

TV

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini sceglie Emanuele Muati

La registrazione di ieri del trono classico di Uomini e Donne, ha regalato, come prevedibile, colpi di scena. Dopo le polemiche che hanno contraddistinto il […]

TV

Uomini e Donne: Asia Nuccetelli voleva il trono, la confessione di Raffaella Mennoia

In questi giorni i post su Instagram della redattrice e autrice di Uomini e Donne, Raffaella Mennoia, sono decisamente provocatori e spassosi. All’ennesima critica al […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag