Candy Crush Saga, un successo anche italiano

Il creatore del gioco nella lista dei più influenti uomini dei media UK

Si chiama Candy Crush Saga ed è uno dei giochi di maggior successo del momento per piattaforme Facebook, smartphone e tablet. Molti lo conoscono e lo giocano ogni giorno, pochi forse però sono a conoscenza del fatto tra i padri del gioco vi sia un italiano, Riccardo Zacconi.

Zacconi è il fondatore e CEO di King.com, società che ha realizzato il gioco che sta monopolizzato l’attenzione dei casual gamers di tutto il mondo; gli utenti attivi hanno infatti toccato quota 44 milioni di unità su base mensile. Candy Crash Saga è un gioco della categoria cosiddetta Freemium, ovvero un gioco a download gratuito in cui il giocatore può decidere di acquistare contenuti extra a fronte di un pagamento da pochi centesimi fino a alcuni euro.

Il meccanismo del gioco è molto semplice, in un campo di gioco quadrato vengono disposte delle caramelle e il giocatore ha il compito di invertirne la posizione a due a due per formare file di tre o più dolcetti identici per eliminarli dal quadro. L’obiettivo è quello di raggiungere un determinato punteggio entro un certo numero di mosse. Sempre più i cosiddetti casual game spopolano grazie all’unione con le piattaforme social, Ruzzle ne è stato l’ultimo grande esempio. Il gaming via smartphone e social media, il gioco è infatti disponibile su Facebook oltre che per Android e iOS, ha infatti contribuito alle difficoltà incontrate dalle consolle tradizionali negli ultimi periodi.

Il grande successo del gioco, che secondo una stima crea circa 600mila dollari al giorno di guadagno per King.com, ha dato grande notorietà a Zacconi che è stato inserito nella lista dei 100 uomini più influenti dei media UK. Zacconi si trova in 56esima posizione, in una graduatoria che vanta nomi del calibro di Larry Page (Google) o Tim Cook (Apple); Zacconi si trova addirittura davanti alla ad di Yahoo! Marissa Mayer.

King.com sta attualmente vagliando molte ipotesi per il futuro, tra cui la quotazione alla borsa americana, passo azzardato che ha già portato male ad altre aziende del settore, e lo sviluppo del proprio business verso oriente, mercato attualmente tra i maggiori in termini di giocatori e ricavi. (f.a.)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag