BlackBerry Z10 e Q10: ecco i due nuovi smartphone

I nuovi smartphone targati BlackBerry sono pronti a segnare una rinascita e far tremare Apple e Samsung, a partire dal sistema operativo BB10.

In diretta da New York e in collegamento con Toronto, Londra, Parigi, Dubai e Johannesburg, la Research in Motion (RIM) fa sapere che cambierà nome e che BlackBerry cesserà di essere soltanto un prodotto, ma il nome ufficiale della casa di costruzione e ideazione dello smartphone. Ecco la prima notizia che l’amministratore delegato, Thorsten Heins, ha dato a tutti, una mossa studiata per rendere più facilmente identificabile la società canadese. Ecco come comincia la presentazione del nuovo sistema operativo BlackBerry 10 e dei primi due smartphone che lo usano: Q10 –  con la consueta tastiera Qwerty- e Z10 – completamente touch -.

“Oggi è un nuovo giorno per noi, reinventiamo il BlackBerry lanciando un’esperienza di utilizzo che cambierà il settore mobile. BlackBerry è il nostro prodotto più famoso. E quindi da oggi ci chiameremo così. Ci definisce, definisce la nostra visione”.

 

bb10-02

 

Queste le caratteristiche del nuovo sistema operativo BlackBerry 10:

–  Balance: consente all’utente (e soprattutto all’azienda) di tenere distinti i propri dati da quelli aziendali;

– Flow:  gestisce il multitasking in modo semplice e funzionale;

Hub: raccoglie in unico flusso email, contenuti di reti sociali, informazioni e dati;

– Remember: un aggregatore dinamico di dati e contenuti che trasforma il concetto di agenda;

– BBM Video con Screen Chat: il nuovo servizio di messaggeria istantanea, utilizzata da oltre 60 milioni di utenti in tutto il mondo;

– BlackBerry World: lo store BlackBerry aggiornato, rinnovato, arricchito con video e musica.

Ecco invece le caratteristiche del Z10:

– Processore Snapdragon dual core da 1,5 GHz;

– Memoria di 16 GB espandibile a 32 con scheda SD;

– Schermo da 4,2 pollici a 1280 x 768 pixel;

– Fotocamera anteriore da 2 Megapixel e posteriore da 8 Megapixel.

Da oggi BlackBerry Q10 e Z10 si sono affacciati ufficialmente negli store inglesi, la diffusione avverrà poi dal 5 febbraio in Canada, a fine febbraio in Italia e da marzo negli Usa. Ad Alicia Keys è stato affidato il compito diventare Direttore creativo di BlackBerry e dovrà dunque valorizzare il marchio e i prodotti della società, coordinando e gestendo iniziative legate ai nuovi smartphone. Durante l’evento di ieri ha ammesso di essere stata una delle prime fan dei BlackBerry, ma di averli abbandonati negli ultimi anni, incuriosita dai nuovi tipi di smartphone.

Ce la farà BalckBerry a tornare nel cuore dei suoi acquirenti di fiducia con questi due nuovi prodotti di punta? La sfida a Apple e Samsung è aperta…

 

(b.p.)

 

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 27 febbraio a venerdì 3 marzo 2017

La confessione di Fabiana sconvolgerà le trame della soap per questa prima settimana di marzo.

TV

Uomini e Donne, anticipazioni: Soleil sotto accusa da una corteggiatrice,

Nella nuova registrazione del trono classico, come svelato dalle anticipazioni, la protagonista è ancora Soleil Sorge, che divide l’interesse di Luca Onestini e Marco Cartasegna. […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 27 febbraio a sabato 4 marzo 2017

La storia tra Eric e Quinn mette in pericolo il matrimonio di Steffy e Wyatt. Scopriamo cosa ci rivelano le anticipazioni di questa settimana…

TV

Il Segreto Anticipazioni 26 febbraio 2017: Raimundo smascherato da Emilia

Tutte le anticipazioni sull’appuntamento serale con Il Segreto, alle 21.10 su Canale 5.

TV

Anticipazioni Il Segreto 25 febbraio 2017: il matrimonio dei Santacruz

Il momento del fatidico Sì è arrivato per le coppie della famiglia Santacruz e la Montenegro non è riuscita ad impedirlo.

TV

Uomini e Donne: Beatrice Valli in dolce attesa, la foto di Marco Fantini

La conferma è arrivata da Instagram: Beatrice Valli e Marco Fantini saranno presto genitori. Era da mesi che circolava la notizia della gravidanza dell’ex corteggiatrice […]

Un commento su “BlackBerry Z10 e Q10: ecco i due nuovi smartphone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag