BlackBerry, apertura a Lenovo

Il Ceo di Lenovo, Yang Yuanqing, apre alla scalata della società nordamericana

Torna alla ribalta l’ ipotesi di acquisizione da parte di Lenovo della società canadese BlackBerry. Questo è quello che ha lasciato presagire il Ceo della multinazionale asiatica Yang Yuanqing in un’intervista a Les Echos, testata finanziaria francese:

“Potrebbe avere un senso”.

Dopo un mese dal lancio dei primi smartphone con sistema operativo BB10, in pochi possono dire con certezza se BlackBerry tornerà ad essere il colosso di due anni fa. Android e iOs come piattaforme, Google ed Apple paiono irraggiungibili. Lenovo, autentico outsider del mercato, si prepara a sferrare il colpo per lo sbocco sul mercato occidentale.

Tuttavia emergono alcuni dati positivi come afferma il Ceo Thorsten Heins: la famiglia di telefonini Z10 ha ottenuto buoni riscontri dalla data di lancio ma la strada per la risalita sembra essere ancora impervia.

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag