Un boss in salotto sorpassa Frozen al box office

Grande risultato della commedia con Cortellesi e Papaleo, ottimo terzo Capitan Harlock

Frozen – Il Regno di Ghiaccio  resta il film di maggior successo in Italia e negli USA durante il periodo natalizio, ma il primo weekend del 2014 non lo vede più in testa al box office: l’appena uscito Un boss in salotto di Luca Miniero balza al primo posto, superando (e non di poco) il cartone animato Disney. Ottimo terzo il film in CGI dedicato a Capitan Harlock, e bene si comportano anche Hustle – L’apparenza inganna e The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca.

Dopo l’enorme successo di Benevenuti al Sud e Benevenuti al Nord (che sommati incassarono 57 milioni di euro nelle nostre sale) Luca Miniero fa di nuovo centro con Un boss in salotto, nuova commedia incentrata sull’incontro/scontro tra Nord e Sud. Il film interpretato da Paola Cortellesi e Rocco Papaleo (senza dimenticare Luca Argentero) ottiene nel suo primo weekend di programmazione ben € 3942693 ed ha un incasso totale di € 5474894 (grazie all’uscita il primo gennaio).

Scende al secondo posto Frozen – Il regno di Ghiaccio, ma i responsabili della Disney in Italia non dovrebbero essere troppo delusi: mentre negli Stati Uniti si appresta a superare i 300 milioni di dollari la storia delle principesse Anna ed Elsa, uscita da noi il 19 dicembre, per adesso ha incassato poco meno di 16 milioni di euro (3009639 dei quali nell’ultimo fine settimana).

Brillante terzo posto per il film di animazione Capitan Harlock, pellicola in CGI dedicata al pirata dello spazio di Leiji Matsumoto: € 2031200 nel weekend, € 2707930 totali.

Buonissimo l’esordio di Hustle – L’apparenza inganna di David O. Russell. La storia ben congegnata e il cast incredibile messo insieme (Christian Bale, Bradley Cooper, Jeremy Renner, Jennifer Lawrence, Robert De Niro) hanno garantito al film € 1402624 nel weekend (e € 1772913 in totale). Poco sotto al quinto posto un’altra pellicola americana di qualità, The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca con Forest Whitaker: € 1187024 (in totale € 1461291).

Continua a fare molto bene Philomena con Judy Dench nelle nostre sale (week-end € 958.009 (totale: 4.172.806) e ben si comporta anche I sogni segreti di Walter Mitty di Ben Stiller (€ 955.899 (totale: 5.253.375).

Chiudiamo con gli ultimi tre posti nella top ten del box office italiano per questa settimana. Colpi di fortuna di Neri Parenti non ripeterà i risultati dei cinepanettoni passati, ma si difende discretamente (€ 908056, totale € 10472642). Nono Lo Hobbit – La desolazione di Smaug, oltre i 12 milioni di euro totali ma un po’ adombrato dalle altre uscite settimanali (€ 758616). Decimo Un fantastico via vai di Leonardo Pieraccioni, non straordinario nel fine settimana (€ 685786) ma con un incasso totale di € 8642425. (c.a.)

TV

Il Segreto Anticipazioni 26 febbraio 2017: Raimundo smascherato da Emilia

Tutte le anticipazioni sull’appuntamento serale con Il Segreto, alle 21.10 su Canale 5.

TV

Anticipazioni Il Segreto 25 febbraio 2017: il matrimonio dei Santacruz

Il momento del fatidico Sì è arrivato per le coppie della famiglia Santacruz e la Montenegro non è riuscita ad impedirlo.

TV

Uomini e Donne: Beatrice Valli in dolce attesa, la foto di Marco Fantini

La conferma è arrivata da Instagram: Beatrice Valli e Marco Fantini saranno presto genitori. Era da mesi che circolava la notizia della gravidanza dell’ex corteggiatrice […]

TV

Il Segreto Anticipazioni 24 febbraio 2017: Rosario si oppone alla relazione tra Ramiro e Rafaela

Ramiro è interessato a Rafaela ma Rosario lo avvisa: la ragazza è già impegnata!

Musica

Jamiroquai: è online il video del nuovo singolo CLOUD9

È da poco online il video di “CLOUD 9”, il primo singolo estratto dal nuovo, atteso album dei Jamiroquai “AUTOMATON” in uscita il 31 marzo […]

TV

Amici 16: Michele Perniola contro Mike Bird, Shady ascolta “Louboutin” in Radio

La scuola di Amici sta entrando nel vivo, in attesa del serale, previsto, secondo le ultime indiscrezioni, il prossimo 25 marzo. La tensione è palpabile […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag