Razzies, premi ai peggiori film. “The Twilight saga” sbanca alle nomination

Robert Pattinson e Kristen Stewart peggiori attori del 2012? Hanno buone possibilità di aggiudicarsi la “pernacchia d’oro”

Hanno preceduto gli Oscar di un giorno, i famosi Razzies, al secolo i Golden Raspberry Awards, leggasi “pernacchia d’oro”, 33ma edizione del premio ai peggiori film dell’anno. I membri della Fondazione hanno annunciato ieri le loro nomination (oggi toccherà all’Academy). I vincitori saranno annunciati su “Oscar Eve” il 23 febbraio, un giorno prima degli Oscar. Nessuna offesa per i nominati, se vale la scaramanzia basta ricordare il 2010 quando la vittoria di Sandra Bullock come peggiore attrice per All About Steve è arrivata solo un giorno prima dell’Oscar come migliore attrice per The Blind Side.

 

E se l’anno scorso a fare man bassa di premi è stato Jack e Jill, dominatore in quasi tutte le categorie; quest’anno le possibilità maggiori sono per The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 2. L’episodio conclusivo della saga vampiresca è stato nominato in ogni singola categoria, per un totale di 11 Razzies possibili, tra cui peggior film, peggior attrice Kristen Stewart, peggior attore Robert Pattinson, peggior attrice non protagonista Ashley Green; peggior attore non protagonista Taylor Lautner; peggior regista Bill Condon; nomination come coppia peggiore dello schermo per Pattinson – Stewart e per Lautner e Mackenzie Foy. In nomination anche per la peggior sceneggiatura, il peggior prequel, remake, rip-off o sequel.

That’s My Boy (Indovina perché ti odio) tiene bene il passo con nomination nelle categorie peggior film, peggior attore Adam Sandler (pluripremiato l’anno scorso) peggior attore non protagonista sia per Swardson Nick sia per Vanilla Ice; peggior regista Sean Anders, coppia peggiore dello schermo e peggiore sceneggiatura.Molto “apprezzato” anche l’attore e regista Tyler Perry, nominato sia come peggior attore (Alex Cross e Good Deeds) sia come peggiore attrice (per l’interpretazione di Mabel “Madea” Simmons, aggressiva matriarca di una famiglia afroamericana). Il film “Madea – protezione testimoni” è stato nominato anche per sceneggiatura, regia, coppia dello schermo e peggior prequel, remake, rip-off o sequel.

Nell’elenco tanti bei nomi: Barbra Streisand (peggior attrice, Guilt Trip), Nicolas Cage (peggior attore, Ghost Rider 2: Spirit of Vengeance e Seeking Justice),), Rihanna (peggiore attrice non protagonista per Battleship), David Hasselhoff (peggior attore non protagonista, Pirannha 3-DD)… I vincitori dei Razzie riceveranno un trofeo del valore di ben 4.79 dollari. Le candidature sono decise dagli utenti di Rotten Tomatoes e dai membri della Golden Raspberry Award Foundation. (r.d)

Gossip

Lea Michele ricorda Cory Monteith con una foto inedita su Instagram

Lea Michele ha condiviso un’immagine inedita sul suo profilo Instagram in ricordo del suo collega e fidanzato Cory Monteith, scomparso il 13 luglio 2013 a […]

Gossip

Laura Prepon, la star di Orange is the New Black è incinta

Laura Prepon, 36enne star di Orange is the New Black, è in attesa del suo primo figlio con il fidanzato Ben Foster, l’attore statunitense noto […]

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag