Jobs, da oggi nelle sale il biopic sul fondatore di Apple

Ashton Kutcher interpreta Steve Jobs, dagli anni del college alla creazione del primo iPod

Esce oggi nelle sale Jobs, film biografico sulla vita del fondatore di Apple Inc. diretto da Joshua Michael Stern. Ashton Kutcher interpreta Steve Jobs, dagli anni universitari fino agli inizi del nuovo millennio.

La trama: il film ripercorre la storia di Steve Jobs, fondatore di Apple. La decisione di abbandonare il college nel 1974, l’amicizia con Steve Wozniak, i fallimenti iniziali, l’arrivo del successo, le controversie sulla sua vita personale e l’atteggiamento verso soci e colleghi, fino al ritorno alla Apple a metà anni ’90 e il lancio sul mercato nel 2001 del primo iPod, evento che rivoluzionò il mondo dell’hi-tech.

Matt Whiteley iniziò a lavorare alla sceneggiatura nel periodo in cui Jobs si allontanò dalla Apple per combattere il cancro. La produzione iniziò nel giugno 2012 nella casa di Los Altos (California) dove Jobs passò l’infanzia, con l’aiuto di Marilyn Jobs, matrigna di Steve, e della sorella Patty. La maggior parte delle riprese sono state effettuate nella zona di Los Angeles, ad esclusione ovviamente di quelle riguardanti il viaggio indiano di Jobs bel ’74 (fatte a New Delhi e Vrindavan).

Il regista Joshua Michael Stern è alla sua terza direzione, dopo Neverwas – La favola che non c’è del 2005 (Ian McKellen, Aaron Eckhart e Nick Nolte) e Swing Vote – Un uomo da 300 milioni di voti del 2008 (protagonista Kevin Kostner).

La critica non ha particolarmente apprezzato Jobs: su Rotten Tomatoes le recensioni positive sono state solo il 26 % pmentre il rating ottenuto su Metacritic è un mediocre 44. Reel Views: “Un’occasione persa”. Globe and Mail: “Se Jobs fosse stato un produttore di Jobs, l’avrebbe rimandato indietro al laboratorio per farlo ridisegnare”. New York Times: “Dopo un po’, non te ne importa nulla”. Di altro avviso il New York Daily News: “Come l’uomo del quale tratta, Jobs è snello e senza pretese, ma ti sorprende con idee e innovazione”. In ogni caso Jobs non è stato un fiasco al botteghino: costato 12 milioni di dollari (è un film indipendente) ne ha comunque incassati poco meno di 36 tra sale statunitensi e resto del mondo.

Steve Wozniak, fondatore di Apple con Jobs, è stato piuttosto critico nei confronti del film. Non apprezzò assolutamente lo script che gli venne sottoposto e dopo i primi clip promozionali fece notare che i caratteri dei personaggi (non il suo comunque) erano decisamente sbagliate e che le relazioni tra loro erano differenti. Kutcher gli rispose attraverso un’intervista alla Associated Press, dicendo che Wozniak non volle contribuire al film anche perché pagato da Sony come consulente per un’altra pellicola su Jobs (scritta da Aaron Sorkin).

Il ruolo di protagonista è affidato ad Ashton Kutcher. Si fece conoscere dal grande pubblico per il ruolo di Michael Kelso nella sitcom That ’70s Show ed ha poi preso parte a film come Fatti, strafatti e strafighe (Dude, Where’s My Car?) del 2000, The Butterfly Effect del 2004, Notte brava a Las Vegas del 2008, Amici, amanti e… del 2011. Attualmente è protagonista della sitcom Due uomini e mezzo con John Cryer.

Altri interpreti: Josh Gad (The Rocker – Il batterista nudo) è Steve Wozniak; Lukas Haas (Inception) è Daniel Kottke; Victor Rasuk (Lords of Dogtown) è Bill Fernandez; Dermot Mulroney (Il matrimonio del mio migliore amico) è Mike Markkula; Matthew Modine (Full Metal Jacket) è John Sculley; James Woods (C’era una volta in America) è Jack Dudman; Lesley Ann Warren (Signori, il delitto è servito) è Clara Jobs.

Jobs è un film biografico del 2013, diretto da Joshua Michael Stern, scritto da Matt Whiteley e interpretato da Ashton Kutcher, Josh Gad, Lukas Haas, Victor Rasuk, Dermot Mulroney, Matthew Modine, James Woods e Lesley Ann Warren. Prodotto da Endgame Entertainment e Five Star Feature Films, in Italia è distribuito da M2 Pictures. Qui sotto potrete vedere il trailer del film. (c.a.)

JOBS – Trailer italiano ufficiale

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag