Goool, film di animazione del regista premio Oscar Juan Josè Campanella

Il regista premio oscar Juan Josè Campanella presenta in anteprima il suo nuovo film “Goool”

“Goool” è un film per tutta la famiglia; l’animazione è accattivante e piacerà molto ai più piccoli. Alcune gag più sottili invece saranno apprezzate e comprensibili a un pubblico prettamente adulto.

Il regista vincitore del premio Oscar con El secreto de sus ojos nel 2009 ha sempre voluto cimentarsi nel mondo del cinema animato, ma essendo un tecnico di montaggio e non possedendo abilità artistiche manuali non poteva porsi in questo campo. Una volta evolute le tecnologie e passando  ad un’animazione a computer si è aperta la porta del cinema animato.

Nelle note della produzione traspare che questo non è un film sul gioco del calcio. Il tema è amicizia, l’amore e il superare sfide che la vita pone difronte; possiamo notare infatti che il protagonista Amadeo è un ragazzo molto timido ma un piccolo prodigio nel gioco del biliardino. La vita lo porterà ad uscire dal suo guscio protetto e creare una squadra di improbabili eroi; Questi eroi saranno costretti a combattere per il loro onore e per salvare la loro gente.

La creazione di questo film è stata lunga e dispendiosa. Ci vollero sette anni per produrlo e una squadra composta da 400 persone tra artisti, programmatori, sceneggiatori, addetti al montaggio.

Ma ora dopo sette anni, numerosi sforzi, numerose persone dietro le quinte, numerose spese effettuate il film è pronto ad uscire nelle sale.

L’uscita è prevista per il 29 maggio 2014.

 

 

Trama

 

Amadeo è un giovane ragazzo molto timido e una promessa del calcetto balilla.  Nel villaggio in cui vive ha già battuto tutti e non trova nessuno al suo livello.

La sua timidezza è un ostacolo che Amedeo non supera e che lo rende molto insoddisfatto.

Il ragazzo è innamorato di Laura ma non riesce a dichiararle il suo amore, così passa le giornate a giocare a biliardino.

La sua routine però verrà spezzata tempo dopo dall’arrivo di Grosso, un suo coetaneo  che aveva battuto anni fa, ritornato per avere una rivincita.

Grosso vuole demolire il villaggio e costruivi al suo posto un parco a tema e uno stadio a suo nome.

Durante la demolizione del villaggio però un fatto straordinario accadde. Gli omini del biliardino prendono vita e riconoscenti ad Amadeo per le partite giocate, per il divertimento e le vittorie sono disposti a tutto per aiutarlo. Con l’aiuto di Laura riusce a mettere insieme una squadra di calcio con gli abitanti del villaggio, poiché la partita decisiva si terrà in un vero stadio di calcio, durante questa ricerca di giocatori si solidifica l’amicizia tra Amadeo, Laura e gli omini del biliardino.

Le premesse per una vittoria non sono molte poiché la squadra di Grosso è molto forte e ben concepita, ma inserendo nel gioco l’amicizia, la sana competizione e gli spettacolari omini del biliardino qualsiasi cosa può accadere.

Un solo gol in più decreterà la vittoria.

Emanuele Giacomini

Trailer Goool

 

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag