Festival di Cannes, meno due ai verdetti

Cannes. Trovato un altro papabile alla Palma d’oro? Potrebbe essere Nebraska di Alexander Payne

Nebraska, il film in bianco e nero di Alexander Payne, ha ottenuto una standing ovation alla proiezione ufficiale e applausi fragorosi dalla stampa. Questo ritratto in grigio della provincia americana visto attraverso un rapporto padre figlio e una serie d’incontri,  potrebbe essere da premio. ”Il film – dice il regista – non parla direttamente della crisi attuale, ma la malinconia dell’oggi si può vedere”.

 

Il grande mattatore della scena di ieri è stato però il “picchiatello” Jerry Lewis, giunto a Cannes per la presentazione di Max Rose di Daniel Noah, il film fuori concorso nel quale interpreta un anziano pianista jazz.  ”Ho sentito in ogni momento delle riprese di questo film che non ne avrei mai interpretati altri”, ha detto commosso l’attore durante una conferenza stampa dove il registro principale è stato la risata.

 

E finalmente anche Cannes 66 ha il suo film – scandalo. Le scene di sesso lesbo esplicito non sono piaciute, punito come il film sconcio di questa edizione, è La Vie D’Adèle – Chapitre 1 & 2, di Abdellatif Kechiche, storia di un matrimonio tra due donne ispirato al romanzo Le bleu est une couleur chaude di Julie Maroh. Un film che si è fatto notare, e dire che la storia aveva possibilità narrative diverse.

 

Mentre il festival declina verso il finale, oggi di turno due film in costume. Michael Kohlhaas, di Arnaud Des Pallières, con: Mads Mikkelsen, Mélusine Mayance, Delphine Chuillot. Ispirato ad una novella ottocentesca, che a sua volta riprende una storia tradizionale tedesca, il film, ambientato nel XVI secolo, narra le vicende di un commerciante di cavalli che per replicare all’ingiustizia subita ad opera di un signorotto, solleva un esercito e mette il paese a ferro e fuoco. L’altro film The Immigrant è invece ambientato nella New York di fine ‘800, qui una giovane immigrata polacca cade vittima di un uomo senza scrupoli che la indurrà a prostituirsi. Il film è di James Gray, nel cast: Marion Cotillard, Joaquin Phoenix, Jeremy Renner.

 

Prima della doppia celebrazione di domani quando sul red carpet troveremo Kim Novak e Alain Delon, la sezione Classic di Cannes rende ancora omaggio al cinema italiano. Francesco Rosi presenterà stasera il suo Lucky Luciano; altro film in rassegna Il Deserto dei Tartari, di Valerio Zurlini.

 

(a.d)

 

 

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag