Cinema nel weekend: trame e trailer

Sarà scontro al box office nel weekend, vediamo perchè

E’ la settimana di Clooney nelle vesti di un capitano d’astronave nel fantascientifico Gavity, film d’apertura dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia; con lui Sandra Bullok, che ritroveremo anche nel poliziesco di Paul Feig, Corpi da reato; è questa la settimana del ritorno di Daniele Luchetti, col suo semi autobiografico Anni Felici, protagonista un ottimo Kim Rossi Stuart e del film su Lady D. firmato Oliver Hirschbiegel, con Naomi Watts nei panni della Principessa Diana. Per i cinefili ecco il plauditissimo Las acacias, il film argentino di Pablo Giorgelli, trionfatore a Cannes alla Semaine de la critique e vincitore della Camera d’Oro nel 2011, e infine il thriller di Scott Walker, con Nicolas Cage, Il Cacciatore di donne. E’ tutto.

 

GRAVITY – Di Alfonso Cuaron, con: George Clooney e Sandra Bullock.

La dottoressa Ryan Stone è ingegnere medico alla sua prima missione spaziale. Missione comandata dall’astronauta veterano Matt Kowalsky , al suo ultimo volo prima del ritiro. Ma durante una passeggiata spaziale di routine, un incidente li sorprende. La nave è distrutta, lasciando la Stone e Kowalsky completamente soli, legati a nulla se non l’uno all’altra, vorticando nell’oscurità. L’assordante silenzio fa capire che hanno perso ogni contatto con la terra e ogni possibilità di salvezza. La sola via che resta è spingersi oltre, nel terrificante infinito dello spazio.

 

ANNI FELICI – Di Daniele Luchetti, con: Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti, Martina Friederike Gedeck, Samuel Garofalo, Niccol Calvagna, Benedetta Buccellato, Pia Engleberth

1974, Roma. Guido è un artista che vorrebbe essere d’avanguardia, ma si sente intrappolato in una famiglia troppo borghese e invadente. Serena, sua moglie, non ama l’arte, ma ama molto l’artista e infatti lo “invade”. I loro figli, Dario e Paolo, 10 e 5 anni, sono i testimoni involontari della loro irresistibile attrazione erotica, dei loro disastri, dei tradimenti, delle loro eterne trattative amorose. Tra happenings artistici, colpi di testa, film in super 8, pigre vacanze, design e confessioni, il film racconta gli anni felici  – ma che sembravano infelici –  di una famiglia che, provando ad essere più libera, si ritrova in una prigione senza vie di fuga. Riusciranno a salvarsi?

 

 

DIANA – LA STORIA SEGRETA DI LADY D. – Di Oliver Hirschbiegel, con Naomi Watts, Naveen Andrews, Douglas Hodge, Geraldine James, Juliet Stevenson, Charles Edwards, Cas Anvar, Laurence Belcher.

Per la prima volta sul grande schermo gli amori, le passioni e la storia segreta della donna più amata d’Inghilterra: Lady D, la Principessa del Popolo.

 

IL CACCIATORE DI DONNE – Di Scott Walker, con: Nicolas Cage, John Cusack, Vanessa Hudgens, Radha Mitchell, Katherine LaNasa, 50 Cent.

Alaska, 13 giugno 1983. Una giovane prostituta di nome Cindy Paulson si precipita urlando dentro a un motel di Anchorage e, a stento, riesce a spiegare al direttore che qualcuno ha cercato di ucciderla. Nel frattempo il sergente Jack Halcombe sta indagando sulla scena del crimine, lungo il Knik River, dove è stata uccisa una donna non ancora identificata. Robert C. Hansen, religioso ed amabile padre di famiglia, risulta essere il principale sospettato del tentato omicidio, ma sembra avere un alibi di ferro…

 

CORPI DA REATO – Di Paul Feig, con: Sandra Bullock, Melissa McCarthy, Kaitlin Olson, Taran Killam, Thomas F. Wilson, Michael Rapaport, Demian Bichir, Tony Hale, Raw Leiba, Steve Bannos, Andy Buckley, Michael McDonald, Nathan Corddry, Jamie Denbo.

Un’agente speciale dell’FBI, Sarah Washburn, un’investigatrice metodica dall’ottima reputazione – e dalla grande arroganza. Si ritroverà come partner  l’ufficiale di polizia di Boston, Shannon Mullins, sboccata e senza mezze misure. Costrette a lavorare assieme per fermare uno spietato boss della droga, si troveranno a dover combattere contro un pericoloso cartello criminale e, peggio ancora, l’una contro l’altra.

 

LAS ACACIAS – Di Pablo Giorgelli, con: German De Silva, Hebe Duarte, Nayra Calle Mamani

Un solitario camionista in viaggio dal Paraguay all’Argentina, offre un passaggio ad una donna e al suo bambino di 8 mesi. Tra i due adulti, sconosciuti, il lungo viaggio tra i paesaggi sconfinati del Sudamerica trasforma la diffidenza iniziale in una silenziosa e poetica alchimia.

(a.d)

 

 

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag