Cinema nel week end | Trame e trailer

Non è ancora tempo di programmazioni natalizie, ma ci avviciniamo. Il fine settimana al cinema riserva sei nuovi titoli e qualcuno molto interessante. Includiamo nell’elenco […]

Non è ancora tempo di programmazioni natalizie, ma ci avviciniamo. Il fine settimana al cinema riserva sei nuovi titoli e qualcuno molto interessante. Includiamo nell’elenco il film di Ligabue, uscito l’altro giorno.

LIGABUE CAMPOVOLO – IL FILM 3D . E’ il racconto dello storico concerto di Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia il 16 luglio 2011, davanti a 120.000 persone festanti. Grazie alla spettacolarità del live, all’innovativa tecnica usata per le riprese 3D e alla potenza dell’audio (mixato negli studi di George Lucas in California), il film proietta lo spettatore all’interno dell’evento. Ed è la prima volta in Italia che un film-concerto viene realizzato in 3D, il risultato è quello di un lungometraggio che regala l’emozione di un concerto dal vivo. La parte docufilm, che si snoda durante tutta la pellicola, svela invece un inedito Luciano Ligabue che, nei luoghi in cui vive, racconta l’appassionante storia di un sogno nato vent’anni prima.

 

THE ARTIST – Di Michel Hazanavicius, con Jean Dujardin (il ruolo gli è valso il premio come migliore attore a Cannes) e Bérénice Béjo. Il film è muto ed in bianco e nero, accolto da critiche entusiaste è in predicato per una nomination agli Oscar come miglior film.

Siamo ad Hollywood, l’anno è il 1927. George Valentin (Dujardin) è un divo del cinema muto all’apice del successo ma l’avvento dei film parlati lo fa scivolare nell’oblio. Intanto Peppy Miller (Bérénice Béjo), una giovane comparsa, viene proiettata nel firmamento delle stelle del cinema. Lui da ricco e famoso diventa povero, lei da povera e sconosciuta diventa ricca e celebre. Ma come in ogni storia tipica del cinema del passato c’è il lieto fine, e il trionfo dell’amore celebrato a passo di danza.

 

MOSSE VINCENTI – Di Thomas McCarty. Con, tra gli altri, Paul Giamatti, Alex Shaffer, Amy Ryan, Bobby Cannavale e Jeffrey Tambor.

Mike Flaherty, uno scalcinato avvocato newyorchese che si realizza nel ruolo di allenatore della squadra di lotta di un liceo, è inoltre tutore legale di un anziano cliente.  Quando la nipote di quest’ultimo, fuggita da casa, si rifugia dal nonno, la vita di Mike e quella dei ragazzi che allena non sarà più come prima.  

 

CAMBIO VITA – Di David Dobkin, con – tra gli altri – Ryan Reynolds, Jason Bateman ed Olivia Wilde.

Due amici un tempo inseparabili. Con l’arrivo dell’età adulta le loro strade si separano, uno mette su famiglia ed è uno stimato avvocato. L’altro gioca a fare l’eterno ragazzo, single e senza responsabilità. L’uno però, invidia la vita dell’altro. Dopo aver trascorso una notte di bisbocce, si risvegliano l’uno nel corpo – e nella vita dell’altro. Scopriranno che le cose non sono sempre come appaiono, mentre una serie di contrattempi li metteranno a dura prova. Non hanno molto tempo, devono tornare alle proprie vite e cercare al tempo stesso di non distruggere quella dell’altro.

 

ENTER THE VOID – Di Gaspar Noè, con – tra gli altri – Nathaniel Brown, Paz de la Huerta, Cyril Roy.

Oscar e sua sorella Linda sono da poco arrivati a Tokyo. Oscar è un piccolo spacciatore di droga, e Linda fa la spogliarellista nei locali notturni. Una sera, Oscar resta coinvolto in uno scontro con la polizia e viene ucciso. In punto di morte – per tenere fede alla promessa che ha fatto a sua sorella di non abbandonarla mai – il suo spirito si rifiuta di abbandonare il mondo dei vivi e comincia a vagare per la città, mentre le sue visioni si fanno sempre più distorte, sempre più da incubo. Passato, presente e futuro si mescolano in un vortice allucinatorio.

 

BLOODLINE – Di Edo Tagliavini, con: Francesca Faiella, Virgilio Olivari, Marco Benevento, Roberta Fossile, Francesco Mastrorilli.

Sandra e il suo collega Marco vengono inviati dal loro capo sul set di un film hard al fine di girare un dietro le quinte: tutto sembrerebbe essere routine giornalistica, se nel luogo delle riprese non fosse lo stesso dove, quindici anni prima, la sorella minore di Sandra è stata assassinata da un serial killer chiamato “Il Chirurgo”. Riluttante in un primo momento, Sandra finirà per affrontare le sue paure, accettando il lavoro, salvo poi trovarsi coinvolta in una nuova linea di omicidi: chi è l’imitatore del Chirurgo? Ma soprattutto, perché i corpi da lui mutilati tornano in vita come demoni assetati di sangue?

 

TV

Uomini e Donne: l’ex gieffino Alessandro Calabrese corteggia Sonia Lorenzini

Alessandro Calabrese è la prima novità di Uomini e Donne tra i corteggiatori di quest’anno. L’ex gieffino noto per la sua storia d’amore con Lidia […]

Musica

U2 secondo concerto a Roma il 16 Luglio 2017

Live Nation ha il piacere di annunciare una seconda e ultima data degli U2 in Italia. L’attesissimo U2: The Joshua Tree Tour 2017, il tour […]

TV

Il Segreto Anticipazioni: da lunedì 16 a sabato 21 gennaio 2017

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5, Il Segreto, per la terza settimana del mese di Gennaio.

Gossip

Marracash e Gué Pequeno contro Fedez: lite sui social

Botte e risposte al veleno tra due noti rapper nel panorama italiano. L’origine della disputa è stata l’intervista rilasciata al ‘Corriere della sera’ da Marracash […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 16 a venerdì 20 gennaio 2017

Tutte le trame della soap Una Vita per la terza settimana di Gennaio.

TV

Amici 2016: la coreografia di Lorenzo Tricks Sorice conquista tutti, video

Sulle note del brano degli Excision & Space Laces con Giuseppe Giofrè, Lorenzo Tricks Sorice si è esibito Sabato 14 gennaio conquistando tutti: giuria e pubblico […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag