Al cinema nel weekend | Trame e trailer

Sette nuovi titoli in sala in questo primo weekend targato 2013. Sette buoni motivi per andare al cinema

Sette nuovi titoli in sala in questo primo weekend targato 2013. Ad aprire l’anno è stato, martedì primo gennaio, Giuseppe Tornatore, con il suo La migliore offerta; e a proposito di cinema d’autore, da stasera in sala anche The Master, di  Paul Thomas Anderson, film premiato all’ultima Mostra di Venezia con il Leone d’argento per la miglior regia e la Coppa Volpi per il miglior attore (ex-aequo per Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix)…

 

 

THE MASTER – Di Paul Thomas Anderson, con: Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman, Amy Adams, Laura Dern, Rami Malek, Jesse Plemons, W. Earl Brown, Kevin O’Connor, Lena Endre, Ambyr Childers.

Il film racconta la storia di un reduce della Marina, Freddie, tornato a casa dopo la guerra pieno di inquietudine e di incertezze, e del suo incontro con la Causa e con il suo leader carismatico, Lancaster Dodd. Ma quando il culto inizia a guadagnare credibilità tra la gente, il giovane si ritrova a mettere in discussione il maestro e il credo che ha abbracciato.

 

LA MIGLIORE OFFERTA – Di Giuseppe Tornatore, con: Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Donald Sutherland, Sylvia Hoeks, Philip Jackson, Dermot Crowley, Liya Kebede.

Una vicenda molto semplice, campeggiata dalla parabola umana di un uomo colto e solitario, non più giovane, la cui ritrosia nei confronti degli altri è pari solo all’infallibile maniacalità con cui esercita la professione di esperto d’arte e battitore d’aste. Chiamato ad occuparsi della dismissione del patrimonio artistico di un antico edificio, l’antiquario si ritroverà al centro di una passione che cambierà la sua grigia esistenza. Lo si potrebbe definire un film sull’arte intesa come sublimazione dell’amore, ma anche un film sull’amore inteso come frutto dell’arte.

 

JACK REACHER | LA PROVA DECISIVA – Di Christopher McQuarrie, con: Tom Cruise, Rosamund Pike, Robert Duvall, Richard Jenkins, Werner Herzog, Alexia Fast, David Oyelowo, Kristen Dalton, Jai Courtney. Un nuovo eroe per Tom Cruise nel film già annunciato come il primo episodio di una franchise.

Sei colpi. Cinque morti. Il cuore di una città gettato in uno stato di terrore. Ma dopo poche ore la polizie risolve tutto: un caso risolto in un lampo. Tranne per un elemento. L’accusato risponde: avete preso l’uomo sbagliato. E poi aggiunge: portatemi Jack Reacher. L’ex investigatore militare può scagionare il cecchino, ma dovrà misurarsi con un nemico inaspettato e un segreto da nascondere…

 

BUON ANNO SARAJEVO – Di Aida Begić, con: Marija Pikić, Ismir Gagula, Nikola Đuričko, Staša Dukić, Velibor Topic. Patrocinato da Amnesty International, il film è stato presentato a Cannes 2012 nella sezione “Un certain regard”.

Rahima e Nedim vivono a Sarajevo. Dopo un’adolescenza punk, finita la guerra in Bosnia che li ha resi orfani, Rahima, che è la sorella maggiore, è costretta a lavorare sottopagata in un ristorante gestito da un personaggio losco, mentre l’irrequieto Nedim va ancora a scuola. Un giorno il ragazzo, durante una rissa con i compagni, distrugge il cellulare del figlio di un potente del luogo. Rahima, che si è avvicinata alla religione islamica e ha deciso di indossare il velo, vorrebbe risolvere la cosa pacificamente, invece da quel momento si innesca una catena di eventi che le faranno scoprire che il suo giovane fratello conduce una doppia vita.

 

MAI STATI UNITI – Di Carlo Vanzina, con: Vincenzo Salemme, Ricky Memphis, Anna Foglietta, Ambra Angiolini, Giovanni Vernia, Maurizio Mattioli, Andrea Pittorino, Paolo Bessegato, Daniela Piperno.

E’ la storia di Antonio, un cameriere rovinato dalla passione per il gioco, Angela, una segretaria single divorata dall’ansia e dagli attacchi di panico, Nino un ex meccanico, divorziato e senza più lavoro, Carmen una precaria votata unicamente allo shopping e all’apparenza, Michele un giovanotto ingenuo cresciuto in uno zoo. Tra di loro, a parte i guai, i cinque hanno ben poco in comune, anzi non si conoscono proprio. Ma vengono uniti da un notaio, e soprattutto dal destino, grazie all’eredità di un padre mai conosciuto e di cui nessuno di loro sospettava l’esistenza. Erano fratelli e non lo sapevano! Adesso, per incassare l’eredità, tutti insieme devono portare le ceneri del padre negli United States of America e spargerle in un lago dell’Arizona. In bilico tra commedia e verità, tra disavventure e confronti umani, tra feroci litigate e improvvise tenerezze, tra divertimento e sentimento, inizia così il curioso viaggio oltreoceano di questa “strana famiglia” e dei suoi componenti, che finora non sono Mai Stati Uniti…

 

LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE – Di Andrés G. Schaer, animazione.

Fiocco di neve, unico gorilla bianco al mondo, è arrivato da cucciolo allo zoo di Barcellona ed è diventato subito il gorilla più coccolato ed ammirato dai visitatori del parco, ma per il colore della sua pelliccia, gli altri gorilla non lo considerano parte del gruppo ed il suo unico vero amico è Ailur, un procione rosso. Fiocco di neve decide di partire con Aliur per una fantastica avventura alla ricerca della Strega del Nord, vuole il suo aiuto per diventare un gorilla nero come tutti gli altri. Scoprirà, invece, strada facendo che essere speciali non è poi così male!

 

THE GHOSTMAKER – Di Mauro Borrelli, con: Aaron Dean Eisenberg, Liz Fenning. Al cinema da domani, venerdì 4 gennaio (è una distribuzione indipendente – qui le sale)

Un gruppo di amici scopre una bara del XV secolo che permette loro di muoversi e agire sotto forma di fantasmi evanescenti. Mentre le prime avventure nel mondo degli spiriti sono giocose e innocenti, ben presto la facoltosa macchina manifesta impulsi pericolosi e deviati, che vanno di pari passo con i desideri dei giovani ragazzi. Verranno così trascinati in un mondo cupo e segnato dal male, dove la linea tra la vita e la morte non sarà più così netta. Una piccola produzione statunitense per un sorprendente fanta-horror dalle tinte anni ’80, in cui i fantasmi non sono oscure presenze provenienti dall’aldilà, ma individui del nostro mondo che possono sperimentare la morte… e tornare indietro per raccontarla.

(a cura di a.d)

 

 

 

TV

Anticipazioni Il Segreto 25 marzo 2017: Severo e Francisca nel mirino degli anarchici

Il sergente Longino scopre che la città è sotto attacco, tra i bersagli spuntano i nomi di Severo e Francisca.

TV

Anticipazioni Il Segreto 24 marzo 2017: Gracia si schiera con Dolores e Carmelo si innamora di Mencia

Nuovo doppio appuntamento che vede Gracia prendere le parti di Dolores e Carmelo continuare la sua storia d’amore con Mencia

TV

Uomini e Donne, trono classico: Rosa Perrotta definisce stupidi e volgari i commenti di Désirée

Rosa Perrotta viene intervistata da Chi e risponde alle accuse mosse dalla sua collega di trono

TV

Uomini e Donne: volano accuse sui social tra Sonia Lorenzini e il fratello di Luca Onestini

Sui social è in corso un battibecco molto accesso tra Sonia Lorenzini e il fratello di Luca Onestini, Gianmarco, che ha risposto alle accuse mosse dall’ex tronista.

TV

Anticipazioni Beautiful 24 marzo 2017: nuovo scontro tra Ridge ed Eric

Ridge non riuscendo a far ragionare Eric, decide così di portare avanti il suo piano per allontanare Quinn.

TV

Cherry Season tornerà a giugno per la seconda stagione della serie

Cherry Season sta per tornare e le conferme arrivano direttamente da Emanuele Ruzza, doppiatore di Serkan Cayoglu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag