Snowden la “talpa”, ripara in Russia? La fidanzata Lindsey si sente abbandonata

C’è un rifugio per Edward Snowden, la “talpa” del Datagate. Ma ma fidanzata è sola e si sente come disersa in un mare senza avere una bussola

Che fine farà Edward Snowden, abile informatico e “spia”. Colui che ha rivelato al mondo intero che la più grande potenza, gli Stati Uniti, spiavano e continuano a spiare praticamente tutti coloro che si avvalgono di strumenti informatici, dagli smartphone ai tablet, ai pc.

Ultime notizie note sono che il tecnico ex Cia, giorni fa, è stato licenziato dalla Booz Allen, la grande impresa di consulenze high-tech. Motivo del licenziamento: violazione del codice etico dell’azienda. Ed un’altra news è quella che, a fronte della richiesta di asilo politico avanzato da Snowden, la Russia si è detta disposta ad accoglierlo.

Intanto sul suo blog personale, la fidanzata della “talpa”, Lindsey Mills (nella foto), ballerina ventottenne che viveva con lui alla Hawai, s’è definita come chi si trova in mezzo al mare ed ha smarrito la bussola. “…comprenderete il motivo per cui non aggiornerò il mio blog per un po’”, ha scritto.

Ed ha aggiunto che in questo momento prova soltanto una gran solitudine tuttavia intende rimanere sola.

Ritornando a Snowden si spendono pareri – quello riportato lo pubblica l’Ansa – sul modo in cui ignari cittadini venivano “ascoltati” senza che loro sapessero nulla.

La sorveglianza del governo senza garanzie è un’intrusione nei diritti umani più basilari che minaccia le fondamenta di una società democratica“: è il pensiero di Tim Berners-Lee, uno dei padri del World Wide Web – www – riguardo al Datagate, scandalo che vede in prima fila l’agenzia americana NSA e con implicazioni delle mega aziende del web.

Nel corso degli ultimi due decenni il web è diventato parte integrante delle nostre vite. Una traccia di come lo usiamo può rivelare cose molto intime e personali. Un magazzino di queste informazioni per ogni persona costituisce una grande responsabilità: di chi ti fideresti per decidere a chi dare accesso, o per mantenerlo sicuro?“, interrogativo che pone ancora Berners-Lee al Financial Times che lo ha interpellato. E prosegue rivolgendosi al popolo del web che dovrebbe chiedere ai governi una migliore protezione legale e la salvaguardia della privacy nelle comunicazioni online. (gm)

TV

Uomini e Donne: Soleil Sorge, sotto accusa per foto hot, si difende “violata privacy da un hacker”

Una delle protagoniste indiscusse del trono di Luca Onestini, l’attuale tronista di Uomini e Donne, ex corteggiatore di Clarissa Marchese,  è la modella e conduttrice […]

TV

Amici 16: Serena De Bari accusata di plagio, interviene Elisa Vismara

Sabato pomeriggio, nello speciale  di Amici 16, c’è stata la sfida di canto tra Elisa Vismara e Serena De Bari. La sfida si è chiusa […]

TV

Una Vita Anticipazioni Spagnole: la storia di Humildad

Chi è Humildad? Scopriamo tutta la verità sulla donna che ha diviso Mauro e Teresa…

TV

L’Isola dei Famosi: Massimo Ceccherini contro Raz Degan e il messaggio per Eva Grimaldi

Dopo una settimana abbastanza tranquilla per i naufraghi dell’Isola dei Famosi 12, si è conclusa la diretta della quarta puntata con una nuova nomination, che […]

TV

Uomini e Donne: oggi la scelta di Sonia Lorenzini

Oggi, alle 14.45 su Canale 5, andrà in onda il trono classico con la scelta di Sonia Lorenzini. Si conclude dunque il controverso percorso come […]

TV

Beautiful Anticipazioni 21 febbraio 2017: Ridge e Katie tentano di salvare la Forrester

Dopo aver affrontato Quinn, Ridge, chiede il sostegno di Katie per salvare la Forrester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag