Papa Francesco a Rio per la GMG, gli eventi in programma

Arriverà alle 16.00 per tenere il primo discorso sulla Giornata Mondiale della Gioventù 2013

 

Papa Francesco è partito alle 8.45 di questa mattina con un elicottero dell’Aeronautica militare da Fiumicino. L’ora del suo arrivo nella città brasiliana di Rio de Janeiro, in occasione della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù, è prevista per le 16.00 di questo pomeriggio dell’ora locale, nell’aeroporto internazionale Galeão/Antônio Carlos Jobim. Il suo primo discorso a Rio è fissato per le 17.00, nel giardino del Palazzo Guanabara di Rio. Il papa farà visita al presidente della Repubblica alle ore 17.40 di oggi, mentre le attività culturali collegate all’incontro internazionale di giovani da tutto il mondo cominceranno mercoledì 24 luglio.

L’anno di preparazione alla GMG 2013 ha coinciso con l’Anno della fede, istituito l’11 ottobre 2012 da papa Benedetto XVI ed è per questo che quest’anno il motto della giornata è Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli (Mt 28, 19).

L’invito ai giovani, che si riuniranno a Rio in queste giornate, è quello di farsi evangelizzatori e missionari per la trasmissione delle fede cristiana. La risurrezione di Cristo è il contesto principale del tema di quest’anno: “Esso motiva ogni partecipante a lasciare che la luce di Cristo risorto dissipi le oscurità della paura e i dubbi paralizzanti, incoraggia i giovani ed essere missionari anche nelle situazioni di conflitto, nei paesi dove i cristiani sono perseguitati, in mezzo ad un mondo secolarizzato che i valori cristiani non li vuole vivere”.

La magnifica statua del Cristo Redentore, una delle sette meraviglie del mondo di ben 38 metri d’altezza, situata sulla cima della montagna del Corcovado, sarà una dei simboli della GMG 2013. L’accoglienza che il Signore riserva per tutti coloro che vengono a Lui è rappresentata dalla gestualità del Cristo scolpito nell’atto di aprire le braccia, mentre il suo amore per ciascuno di noi è rinchiuso simbolicamente nel suo cuore.

Papa Francesco

Papa Francesco

Tale incontro permette ai giovani e agli uomini di diverse culture, di conoscersi e aprirsi in segno di una fratellanza e di un rispetto, che è possibile ottenere in ogni tipo di diversità. Numerosissime famiglie brasiliane stanno ora ospitando i giovani pellegrini “stranieri” a casa propria, trattandoli da amici e condividendo con loro la quotidianità.

La prima Giornata Mondiale della Gioventù fu svolta nella diocesi di Roma, nel 1986 con il motto “Ma adorate il Signore, Cristo, nei vostri cuori, pronti sempre a rispondere a chiunque”.

Essa nasce, però, ancor prima nel 1984, attraverso l’Incontro Internazionale della Gioventù, celebrato in Piazza San Pietro e promosso da Papa Giovanni Paolo II, in occasione dell’Anno Santo della Redenzione. Fu quell’anno che il papa consegnò ai giovani la Croce, principale simbolo della Giornata Mondiale della Gioventù, nome dichiarato dalle Nazioni Unite l’anno successivo.

La GMG si svolge ogni anno nelle diocesi di tutto il mondo e prevede un incontro internazionale dei giovani con il Papa, dalla durata di circa una settimana ogni 2 o 3 anni. L’ultima edizione internazionale della Giornata Mondiale della Gioventù si è tenuta a Madrid, in Spagna, nell’agosto del 2011 ed ha riunito più di 190 paesi.

 

Papa Francesco

Papa Francesco

 

Rio2013 sta quindi per iniziare. Qui sotto una breve sintesi del programma delle giornate della GMG 2013.

LUNEDÌ 22 luglio 2013
Arrivo dei gruppi a Rio de Janeiro

MARTEDÌ 23 luglio 2013
Inizio della XXVIII GMG: Messa di apertura a Copacabana

MERCOLEDÌ 24 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro
Festa degli italiani al Maracanazinho (diretta Rai 1 – ore 23.15)

GIOVEDÌ 25 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro
Festa di accoglienza dei giovani sul lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro. Saluto e discorso del Santo Padre

VENERDÌ 26 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro
Preghiera dell’Angelus Domini dal Balcone centrale del Palazzo Arcivescovile St. Joaquim a Rio de Janeiro. Allocuzione del Santo Padre
Via Crucis con i giovani sul Lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro. Discorso del Santo Padre

SABATO 27 luglio 2013
Santa Messa con i Vescovi della XXVIII GMG e con i sacerdoti, i religiosi e i seminaristi nella Cattedrale di San Sebastiano a Rio de Janeiro. Omelia del Santo Padre
Veglia di preghiera con i giovani nel Campus Fidei a Guaratiba. Discorso del Santo Padre

DOMENICA 28 luglio 2013
Santa Messa nel Campus fidei a Guaratiba. Omelia del Santo Padre
Preghiera dell’Angelus Domini nel Campus fidei a Guaratiba. Allocuzione del Santo Padre

 

Inno GMG 2013 

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag