Luciano Lutring è morto: addio al solista del mitra

Da uomo della mala milanese a pittore con la passione per Milano. Ecco la storia del solista del mitra.

Conservava le armi nella custodia del violino lui, Luciano Lutring, l’ultimo rappresentante della mala milanese romantica che non uccideva. Il solista del mitra si è spento questa notte alle 3:30 all’età di 76 anni.

Le sue gesta sono note alle cronache europee e nel 1965 a settembre, viene ferito e arrestato a Parigi durante una rapina: sconterà una pena di 12 anni e in carcere comincerà a scrivere e dipingere: queste due passioni lo accompagneranno fino alla fine dei suoi giorni. Viene graziato dal Presidente della Repubblica Francese Georges Pompidou, e torna in patria, dove, dopo un periodo nel carcere di Brescia, riceve un’altra grazia nel 1977 dal Presidente italiano Giovanni Leone.

Ecco come lo stesso Lutring racconta la sua prima, inconsapevole rapina:

“Un giorno mia zia mi chiese di andare a pagare una bolletta alle poste – raccontava – e io ci andai. Ma l’impiegato era lento e detti un pugno sul bancone. Nel movimento si vide la finta pistola che portavo sotto la cintura. L’impiegato credette che fosse una rapina e mi consegnò i soldi. Io pensai: `È cosi´ facile?’. E me ne andai col bottino”.

In Francia Lutring pubblica Lo Zingaro, la sua autobiografia, dalla quale sarà liberamente tratto un film, nel quale Lutring viene interpretato da Alain Delon. Nel 1966, con la regia di Carlo Lizzani, esce un film basato sulla sua storia, dal titolo Svegliati e uccidi, interpretato da Robert Hoffmann, Lisa Gastoni e Gian Maria Volontè.

 

 

(b.p.)

 

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag