Keiko Fukuda, la judoca più forte del mondo ci ha lasciato

Era nipote di un samurai e ultima allieva del fondatore dello judo

Sino alla fine della sua vita Keiko Fukuda, nipote di un samurai e ultima allieva in vita del fondatore dello judo, è morta negli Stati Uniti, a San Francisco. Aveva 99 anni e tra un paio di mesi ne avrebbe compiuti cento.

Una donna minuta – era alta un metro e 47 centimetri – che due anni fa aveva  ottenuto – come segnala l’Ansa – la cintura nera al massimo livello: è stata l’unica donna al mondo ad ottenere il riconoscimento. Quando s’era trasferita negli States Keiko Fukuda ha istituito un club di judo per donne ed ha lavorato con le sue allieve sino a pochi anni fa. (gm)

 

TV

Anticipazioni Il Segreto19 febbraio: Matias smaschera Raimundo

Matias rinviene una valigetta con del materiale compromettente nelle mani di Raimundo.

TV

Anticipazioni Il Segreto 18 febbraio 2017: Hernando dice a Camila di non amarla

Hernando rivela alla sua giovane moglie la verità riguardo al loro matrimonio e i motivi che l’hanno spinto a sposarla.

TV

Anticipazioni Il Segreto 17 febbraio: Hernando respige Camila

Hernando rifiuterà di condividere il talamo nuziale con la giovane moglie e lei troverà conforto scrivendo ad una misteriosa amica…

TV

Uomini e Donne: Manuel lascia il trono, Marco Cartasegna è il nuovo tronista

Come già si sospettava, Manuel Vallicella non ha cambiato la sua decisione e nella registrazione di ieri di Uomini e Donne, ha comunicato la scelta […]

TV

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini sceglie Emanuele Muati

La registrazione di ieri del trono classico di Uomini e Donne, ha regalato, come prevedibile, colpi di scena. Dopo le polemiche che hanno contraddistinto il […]

TV

Uomini e Donne: Asia Nuccetelli voleva il trono, la confessione di Raffaella Mennoia

In questi giorni i post su Instagram della redattrice e autrice di Uomini e Donne, Raffaella Mennoia, sono decisamente provocatori e spassosi. All’ennesima critica al […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag