“Fiorinsieme” – Brescia diventa Città Giardino

Per dieci giorni Fiorinsieme presenta la nuova ecosostenibilità

Ambiente, ecosostenibilità e risparmio idrico, ecco i temi della nuova edizione di Fiorinsieme, che si svolgerà in Piazza Paolo VI a Brescia dal 13 al 22 Settembre, evento ideato e progettato da Associazione Florovivaisti Bresciani in collaborazione con il Comune di Brescia.

L’evento green comprende un grande spazio verde di 1200 mq in cui verranno affrontate tematiche legate all’ecosostenibilità e al risparmio idrico, tutto ciò che comprende soluzioni realizzabili che possono ridurre al minimo l’impatto ambientale. Sono stati creati quattro gruppi di nome diverso in base agli argomenti trattati:“il giardino all’asciutto”, “l’orto della salute”, “il giardino sul terrazzo” e “il giardino olistico”.

L’obbiettivo della manifestazione come già scritto in precedenza è incentrato sulla sensibilizzazione dei privati e degli enti pubblici riguardo alle zone verdi. Sono previste dimostrazioni di scempio del verde,e anche alternative sul come effettuare una corretta gestione delle strutture pubbliche e private utilizzate come testimonianza del fatto che nelle nostre città ci troviamo di fronte ad attività che creano danni ecologici e vanno ad influire sull’impatto ambientale.

Ultima area non pubblicizzata all’interno di Fiorinsieme è “il verde violentato” che ha una doppia funzione, quella di provocare ma anche quella di insegnare e far capire cosa crea la mal gestione.

Dal 13 al 22 Settembre, Piazza Paolo VI sarà completamente invasa da piante e fiori, esposti prevalentemente nei week-end, poiché ci sarà la possibilità di ammirare una decina di stand provenienti dalla Provincia che esporranno piante di tutte le tipologie: dalle piante grasse alle piantine da orto, da e quelle stagionali a quelle perenni. In questo week-end ci saranno anche incontri gratuiti che affronteranno temi come:la lotta biologica agli insetti e alle malattie nell’orto e tutti i consigli su come mantenere un orto in giardino e sul terrazzo, il risparmio idrico per balconi e giardini, le tecniche e consigli per una bassa manutenzione del prato, le piante grasse nel periodo invernale, le corrette potature sulle piante e cenni sulla tecnica del tree-climbing.

Nel giorno conclusivo, domenica 22 settembre alle ore 17,15 si terrà un dibattito legato al tema dell’inquinamento a cura dei ricercatori e scrittori Dott.ssa A. Gatti e Dott. S. Montanari dal titolo: “Inquinamento: le piante ci possono aiutare!”.

Fiorinsieme, non vuole sensibilizzare solo Brescia, anzi, vuole diventare un modello unico da esportare anche altrove portando con se sempre i principi di recupero e sostenibilità.

Galleria fotografica – “Fiorinsieme” a Brescia

Musica

Laura Pausini firma i messaggi d’amore dei Baci Perugina per San Valentino

I fan di Laura Pausini e i golosi dei dolci più romantici della Nestlè, potranno festeggiare il connubio prossimo per la festa di San Valentino. […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio 2017

Scopri le trame della soap Una Vita per l’ultima settimana del mese di Gennaio.

TV

Amici 16, Anticipazioni sull’ottava puntata: polemiche tra Lo Strego, Riccardo, Alessio e Andreas

Come svelato dal Ilvicolodellenews, è stata registrata l’ottava puntata di Amici che andrà in onda il prossimo 4 Febbraio. La puntata si è concentrata sulle […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 23 a sabato 27 gennaio 2017

Tutte le novità sulle puntate di Beautiful in onda questa quarta settimana di gennaio.

TV

Uomini e Donne, Maurizio Costanzo contro Tina Cipollari: “Attacca Gemma per fare teatrino”

Maurizio Costanzo ha espresso il suo parere sull’infinita guerra tra Tina Cipollari  e Gemma Galgani che da diverso tempo domina la scena del trono over […]

TV

Kristen Stewart: “Donald Trump era ossessionato” mi accusava di tradire Robert Pattinson

Kristen Stewart, intervistata dal settimanale Variety, ha ricordato alcuni tweet dell’attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Nel 2012, il magnate cinquettava contro l’attrice, accanendosi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag